Bio-Optica presenta le nuove sonde FISH ZytoVision

2 gennaio 2018
sonde FISH ZytoVision

Bio-Optica espande il proprio catalogo con le nuove sonde FISH ZytoVision

 

Bio-Optica, azienda che si occupa della fornitura di reagenti, consumabili o strumenti, amplia il proprio catalogo di sonde FISH di ZytoVision, che è in continua espansione ed evoluzione.

 

Adesso sono anche disponibili le seguenti sonde:

 

  • ZytoLight SPEC CKS1B/CDKN2C Dual Color Probe (Prod. No. Z-2276-50) per l’identificazione delle amplificazioni della regione cromosomica 1q21.3-q22 (CKS1B) e delle delezioni della regione cromosomica 1p32.2 (CDKN2C), alterazioni comunemente identificate nel mieloma multiplo;
  • ZytoLight SPEC ZNF384 Dual Color Break Apart Probe (Prod. No. Z-2275-50) per l’identificazione della traslocazione del gene ZNF384 (12p13.31). I riarrangiamenti del gene ZNF384 sono spesso identificati nella leucemia acuta e nella leucemia linfoblastica acuta da precursori a cellule B (BCP-ALL);
  • ZytoLight SPEC TERT Dual Color Break Apart Probe (Prod. No. Z-2273-50) per l’identificazione delle traslocazioni del gene TERT (5p15.33), frequentemente identificate nel neuroblastoma. I neuroblastomi con alterazioni di TERT sono associati a prognosi infausta. Le alterazioni di TERT sono associate anche al carcinoma cromofobo del rene, al linfoma non-Hodgkin e al linfoma mantellare;
  • ZytoLight SPEC C19MC/19p13 Dual Color Probe (Prod. No. Z-2274-50) per l’identificazione dell’amplificazione del cluster C19MC microRNA (19q13.42). Secondo le nuove linee guida WHO del 2016 sui tumori del sistema nervoso centrale, tale alterazione definisce i tumori embrionali con rosette multistrato (ETMR), tumori pediatrici molto rari caratterizzati da bassa sopravvivenza.

Fonte Bio-Optica Milano

ARTICOLI CORRELATI

FlowStar LB 513

Berthold Italia presenta FlowStar LB 513

FlowStar LB 513 è un radio detector che monitora i composti radiomarcati e separati tramite tecniche cromatografiche

Stefano Bordegnoni

Inpeco Group nomina Stefano Bordegnoni nuovo CEO

Stefano Bordegnoni guiderà la multinazionale con 500 dipendenti e oltre 150 milioni di fatturato

biomarcatori obesità infantile

Nell'urina biomarcatori dell'obesità infantile

I ricercatori dell'Isa-Cnr hanno individuato nell'urina di bambini sovrappeso o obesi dei biomarcatori dell'obesità infantile