Notte dei Ricercatori: il Presidente Mattarella si complimenta

3 ottobre 2017

La Notte dei Ricercatori, un’iniziativa finanziata dall’Ue, è stata lodata anche dal Presidente Della Repubblica

La Notte Europea dei Ricercatori, che quest’anno ha festeggiato il 12° anniversario, è un progetto finanziato dall’Unione Europea e coordinato da Frascati Scienza, capofila di una rete di ricercatori, università e istituti di ricerca italiani. L’evento coinvolge dal 2005 migliaia di ricercatori e istituzioni di ricerca in tutti i paesi europei.  
L’obiettivo della manifestazione, tenutasi il 29 settembre, è quello di creare occasioni di incontro tra ricercatori e cittadini, per diffondere la cultura scientifica e la conoscenza delle professioni della ricerca in un contesto informale e stimolante.
Gli eventi che si sono svolti sono stati molto vari: esperimenti e dimostrazioni scientifiche dal vivo, mostre e visite guidate, conferenze e seminari divulgativi, spettacoli e concerti.

Anche il Presidente Della Repubblica Sergio Mattarella ha voluto manifestare il proprio gradimento per la suddetta iniziativa, inviando all’associazione Frascati Scienza una lettera di ringraziamento che qui riportiamo integralmente:

 

Rivolgo un caloroso saluto a tutti gli organizzatori e a quanti sono riuniti nella XII edizione della Notte Europea dei Ricercatori.

Si tratta di un evento significativo in cui conferenze, visite guidate nei più prestigiosi Centri di Ricerca, e laboratori aperti al pubblico, avvicinano la società civile ai progressi e all’incessante cammino della scienza, in un proficuo confronto che permette di costruire relazioni positive, scambiare buone pratiche, stimolare il confronto e la riflessione, sensibilizzare i più giovani.

I molteplici traguardi raggiunti dalla comunità scientifica nei più svariati campi hanno trasformato nozioni ed evidenze empiriche in strumenti sempre più raffinati ed efficaci per affrontare le sfide complesse e globali del secolo che viviamo: dalla lotta alla povertà, al riscaldamento globale del pianeta, all’approvvigionamento energetico, alla sicurezza.

Il contributo concreto della scienza nella promozione del benessere sociale favorisce lo sviluppo di una società più inclusiva e vicina ai bisogni delle categorie più deboli.

La costruzione di una rete di eccellenza scientifica comune sempre più efficiente, che sappia premiare e valorizzi i nuovi talenti, crei opportunità e persegua con determinazione obiettivi di sviluppo sostenibile, è, dunque, più che mai decisiva.

Desidero rivolgere, in occasione di questa manifestazione, un particolare apprezzamento ai progetti vincitori del bando europeo, agli Enti di Ricerca e agli Atenei coinvolti nelle iniziative e rivolgere un sentito augurio per il pieno successo dell’iniziativa.

Sergio Mattarella

 

Fonte Istituto Superiore di Sanità

ARTICOLI CORRELATI

pet diagnosi alzheimer

Con la Pet diagnosi più chiare e tempestive di Alzheimer

L’identificazione dei soggetti che svilupperanno la malattia diventa più chiara e precisa

Panoramic Security Camera

FLIR Introduces Quasar™ 4x2K Panoramic Security Camera

FLIR Systems introduced the Quasar 4x2K panoramic camera featuring four, full-high-definition visible sensors

ulcere del piede diabetico

Tappetini "intelligenti" per individuare l'insorgenza di ulcere del piede diabetico

Ecco i tappetini intelligenti in grado di rilevare la formazione di ulcere nel piede diabetico