Pressa Pastigliatrice PP 35

Pastiglie di elevata qualità sono una prerogativa imprescindibile per analisi XRF affidabili e ripetibili. La Pressa Pastigliatrice RETSCH PP 35 è in grado di realizzare pastiglie con superficie perfettamente liscia.

La Pressa Pastigliatrice PP 35 permette di regolare la pressione in un range compreso tra 0 e 35 t. Essa combina i vantaggi di una piccola pressa da banco con l’elevata pressione garantita solamente da modelli da pavimento, assicurando pressature perfette in 3 step, in automatico, anche su campioni particolarmente difficili.

 

Esempi applicativi

cemento, minerali, materie prime, scorie …

 

Vantaggi prodotto

  • modello da banco con piedini di supporto
  • pressione impostabile fino a 35 tons
  • pressatura in anelli di alluminio, capsule o su polvere libera
  • strumenti di pressioni per diversi diametri
  • 10 programmi memorizzabili per lavorazioni di routine
  • setting dei parametri tramite display
  • controllo automatico della pressione

 

Caratteristiche

Applicazioni preparazione di pastiglie per analisi spettroscopiche
Campo di applicazione chimica / plastica, materiali da costruzione, ambiente / riciclaggio, geologia / metallurgia, vetro / ceramica
Max. pressione 35 t, pressa automatica
Forza di pressione 0 – 35 t (0 – 343 kN)
Pressione di incremento /mantenimento/rilascio rampa fissa / 45 – 120 s / rampa fissa
Combinazione di parametri 10
Diametro interno/esterno 32 mm / 40 mm
35 mm / 40 mm (pressione max 15 t)
Capsule di alluminio 32 mm (pressione max 25 t) / 40 mm (pressione max 35 t)
Dati alimentazione elettrica 110-240 V, 50/60 Hz
Potenza connessione Monofase
W x H x D 335 x 495 x 570 mm
Peso netto 120 kg
Standard CE

Prego notare:
*in funzione del materiale e della configurazione strumentale

 

Principio di funzionamento

L’anello d’acciaio o la casula di alluminio viene inserita nell’utensile di pressatura della PP 35 e riempito con il campione grazie all’apposita tramoggia. Il tutto viene poi portato in posizione di pressatura tramite la slitta.

Durante il processo di pressatura la densità delle polvere aumenta. La pressione massima deve essere mantenuta per un determinato periodo di tempo in modo da garantire alla pastiglia una perfetta stabilità.

 

ALTRI PRODOTTI

ARTICOLI

verder scientific europm 2017

Verder parteciperà ad Euro PM2017

Verder Scientific parteciperà a Euro PM2017, congresso annuale su polveri e additive manufacturing che si tiene a Milano

verder scientific europm 2017

Verder Scientific sarà presente ad Euro PM2017

Verder Scientific sarà presente ad EuroPM 2017, congresso su metallurgia delle polveri e additive manufacturing

Emax

Emax – La rivoluzione nella nano macinazione

Una combinazione unica di differenti principi di macinazione, in particolare l'elevata frizione ed i potenti impatti, permettono ad Emax di...

Pin It on Pinterest

Share This