Gli agitatori magnetici riscaldanti ARE/AREX-6 di VELP Scientifica

12 Marzo 2018
agitatori magnetici riscaldanti ARE/AREX-6

La nuova seriedi  agitatori magnetici riscaldanti ARE/AREX-6 garantisce più sicurezza e migliori prestazioni

 

VELP Scientifica presenta la nuova serie di agitatori magnetici riscaldanti ARE/AREX-6, progettata per garantire il massimo livello di sicurezza e le migliori prestazioni in termini di termoregolazione e agitazione.

Gli agitatori magnetici della Serie 6 sono acquistabili in varie configurazioni per soddisfare ogni necessità. Tutti i nuovi modelli incorporano un motore brushless, il nuovo magnete Alnico, che garantisce un potente accoppiamento magnetico, e il sistema SpeedServoTM che mantiene la velocità costante anche al variare della viscosità.

La Serie 6 è stata progettata per garantire la massima sicurezza sia per l’operatore che per il campione e per rendere semplici e immediate le operazioni di termoregolazione e agitazione. Gli ARE/AREX-6 sono in grado di resistere alle più sfidanti condizioni di utilizzo e sarà possibile estendere la garanzia a tre anni registrando il prodotto on-line.

A corredo dei nuovi agitatori magnetici riscaldanti VELP ha introdotto una serie di accessori come i nuovi AluBlockTMideali per effettuare numerose analisi riducendo spazi e tempi in laboratorio, le Calotte sferiche con cover di sicurezza in PTFE, ideali per sostituire bagni d’olio e mantelli riscaldanti, la sonda Pt100 in vetro e nuove ancorette magnetiche di diverse forme e dimensioni.

Per maggiori informazioni clicca qui

 

Fonte VELP Scientifica

ARTICOLI CORRELATI

Cnr-Scitec

Cnr-Scitec: in Italia un nuovo polo per la chimica sostenibile

La nuova seriedi  agitatori magnetici riscaldanti ARE/AREX-6 garantisce più sicurezza e migliori prestazioni   VELP Scientifica presenta la nuova serie di agitatori magnetici riscaldanti ARE/AREX-6, progettata per...

Car-T

Con cura Car-T nuova era nella lotta contro cancro

L'accordo siglato tra L'agenzia italiana del farmaco (Aifa) e Novartis per la rimborsabilità della prima terapia con cellule Car-T

Zuccheri

Troppi zuccheri nascosti negli alimenti, anche in quelli destinati a bambini e neonati 

Una ricerca basata sull'intelligenza artificiale svela che l'eccessiva dolcezza è la prima lamentela dei consumatori

Pin It on Pinterest

Share This