AOCS riconosce il Metodo Oxitest di VELP Scientifica

30 Gennaio 2017
Metodo Oxitest

Il Metodo Oxitest sarà inserito nella 7° edizione di Official Methods and Recommended Practices of the AOCS, la pubblicazione annuale di AOCS (American Oil Chemists’s Society) che raccoglie i metodi ufficiali

 

Questo metodo, sviluppato da VELP Scientifica, serve a determinare con precisione la stabilità ossidativa di grassi e oli. La società si occupa di sviluppare soluzioni avanzate e strumenti di analisi per laboratori, università, centri di ricerca e aziende impegnate in attività di ricerca.

Si tratta di un importante riconoscimento in ambito internazionale, tra le tappe più recenti di un percorso che ha la sopracitata azienda collaborare con scienziati di centri di ricerca e università in tutto il mondo, al fine di sviluppare e affinare il Metodo Oxitest.

La procederua sarà Official Method di AOCS per la determinazione della stabilità ossidativa di grassi e oli a partire da quest’anno, identificata come AOCS International Standard Procedure Cd 12c-16.

Il Metodo Oxitest ha delle applicazioni soprattutto nell’industria alimentare, poiché si adatta perfettamente alla valutazione e allo studio del comportamento ossidativo di materie prime e di prodotti finiti. Il meccanismo dietro il funzionamento è semplice ed efficace: bisogna sottoporre i campioni in esame ad uno stress ossidativo attraverso l’effetto combinato di pressione e alta temperatura, al fine di accelerare dei processi che durano settimane o mesi in condizioni normali.

Anche Inform, il noto magazine scientifico, ha pubblicato uno studio sugli olii extra-vergine di oliva condotto con il Metodo Oxitest (per approfondire cliccare qui).

ARTICOLI CORRELATI

Ensinger

Ensinger presenterà a MecSpe la nuova gamma UD

La nuova serie di tecnopolimeri ad alte prestazioni per applicazioni nell’industria alimentare, la serie UD (Ultra Detectable), verrà presentata...

Api

L’importanza delle api: dalla produzione del miele alla protezione della biodiversità

Come i laboratori pH di TÜV Italia aiutano a tutelare questo bene tramite test su prodotti di miele

Pin It on Pinterest

Share This