Halo: costi contenuti e qualità dell’aria migliore

2 Febbraio 2017
Halo

La nuova unità di filtrazione Halo di Erlab migliora la qualità dell’aria e riduce la necessità di aspirazione di aria nuova e di conseguenza anche l’enorme consumo di energia connesso

 

Per il mantenimento delle condizioni d’igiene e di sicurezza dei laboratori il rinnovo dell’aria è un fattore fondamentale.

L’unità di filtrazione Halo consente un miglioramento permanente della qualità dell’aria, risparmiando al tempo stesso energia, inoltre è davvero molto facile da installare: il sistema è autonomo e completamente indipendente dall’impianto di ventilazione dell’edificio. Grazie all’interfaccia web accessibile da smartphone, tablet o computer, Halo è anche davvero molto facile da utilizzare.

Il sistema assicura il trattamento dell’aria del laboratorio filtrando e ricircolando un’aria depurata da qualsiasi genere di inquinanti chimici. Halo presente tre nuove versioni (VOC, Acidi, Formaldeide), che permettono di intrappolare un’ampissima gamma di inquinanti che presentano un pericolo per gli operatori del laboratorio.

Halo permette di ridurre i ricambi aria e il consumo energetico, assicurando sempre un altissimo livello della qualità dell’aria.

La tecnologia SMART permette, grazie alla luce, di comunicare all’utilizzatore il suo livello di protezione, così, tramite luce pulsante, l’operatore potrà essere informato in tempo reale sullo stato di funzionamento dell’Halo.

Halo si installa facilmente a soffitto, inoltre l’installazione di parecchie unità permette di trattare un importante volume d’aria. Il monitoraggio in tempo reale e a distanza diventa più semplice e veloce con l’uso dell’App eGuard per smartphone, PC e tablet, con la quale si potranno controllare scelta e stato della modalità di funzionamento, gestione dei parametri di ventilazione e di rilevazione, collegamento alla rete, operazioni di manutenzione.

ARTICOLI CORRELATI

varianti

Varianti Covid, arriva il kit rapido per individuarle

Arriverà in tutto il mondo, probabilmente a fine febbraio, il primo kit di analisi che permette di identificare rapidamente le nuove...

Riscaldamento

Riscaldamento degli oceani, nuovo record nel 2020

Primato per il Mar Mediterraneo, anche sempre più salato   Il contenuto termico degli oceani nel 2020 è il più elevato...

microbioma

Ansia, stress e disturbi del sonno: come il microbioma influenza la nostra salute mentale

Stipulato un accordo di ricerca tra FEM, Università di Southampton e OptiBiotix Health per esplorare gli effetti benefici...

Pin It on Pinterest

Share This