Il sistema di analisi per il controllo di qualità del latte e dei prodotti caseari

29 Gennaio 2019
CDR

CDR FoodLab® è il sistema di analisi del latte e dei prodotti caseari per effettuare i controlli di qualità durante tutto il processo di produzione. Con un solo strumento puoi determinare un ampio pannello di parametri chimici in modo semplice e rapido

 

Le metodiche di analisi sono ottimizzate e conformi ai metodi di riferimento, la sensibilità e l’accuratezza che caratterizzano il sistema sono garantiti dalla tecnologia fotometrica che si avvale di LED innovativi. Si possono analizzare tutti i tipi di latte: mucca, bufala, capra, pecora, ecc…
Il sistema è adatto a determinare la qualità del latte parzialmente scremato o intero, crudo o pastorizzato, senza alcun tipo di pre-trattamento del campione.

CDR FoodLab analizza anche yogurtburromargarina ed un’ampia gamma di formaggi come mozzarellaricotta,  e altri prodotti caseari, con una preparazione del campione, messa a punto dai laboratori CDR, estremamente semplificata rispetto alla metodica ufficiale.

CDR Foodlab è un vero e proprio laboratorio di analisi, così compatto che trova sempre la giusta collocazione in laboratorio, sulla linea di produzione o all’accettazione. Un sistema completo, dotato di tutto ciò che ti serve per eseguire le analisi chimiche per il controllo di qualità del latte e dei prodotti caseari.

cdr

 

  • L’analizzatore a tecnologia fotometrica in 2 versioni, dotato di mettitori LED innovativi,
    con celle di lettura e di incubazione termostatate a 37° C.
  • I kit di reagenti a bassa tossicità, pre-infialati, monouso, in confezioni da 10 provette e con stabilità 12 mesi,
    appositamente sviluppati dal laboratorio di ricerca CDR.
  • Le pipette,  per facilitare il corretto prelievo del campione.
  • La funzione Help, che attiva la guida “Step by Step” per semplificare le procedure di analisi.

 

 

 

Effettuare analisi chimiche sul latte e i suoi derivati è semplice e veloce perché la preparazione del campione è molto rapida e talvolta del tutto assente, i reagenti sono pronti all’uso, non devi manipolare agenti tossici o cancerogeni, e non c’è bisogno di lavare né i contenitori né la vetreria.

Con CDR FoodLab le analisi sul latte e i suoi derivati si eseguono in pochi passaggi per ottenere I risultati che cerchi:

  • Scegli dal menù il parametro che vuoi determinare: il sistema automaticamente seleziona la lunghezza d’onda corretta.
  • Con l’aiuto dell’apposita pipetta, aggiungi il volume esatto di campione al reattivo pre-infialato, appositamente sviluppato: ciò genera una reazione colorimetrica.
  • Segui le indicazioni che appaiono sul display.

La stampante grafica con cui si stampano immediatamente i risultati delle analisi.

Il risultato è automaticamente calcolato, visualizzato e stampato nella relativa unità di misura in pochi minuti.

Le analisi chimiche del latte e dei prodotti caseari semplici e rapide con i sistemi dellla linea CDR FoodLab. Risultati in pochi passaggi.

Per controllare la qualità del latte e dei prodotti caseari, CDR FoodLab impiega procedure analitiche e reagenti per la specifica applicazione, messi a punto dal nostro laboratorio, che consentono di:

  • rendere la preparazione del campione assente o molto facile e veloce
  • rendere le metodiche analitiche molto rapide e semplici
  • eliminare la necessità di fare complesse procedure di calibrazione.

Inoltre CDR FoodLab permette di abbreviare le procedure perché l’analizzatore è dotato di:

  • celle di incubazione termostatate
  • funzione multitasking,

Queste caratteristiche permettono di eseguire contemporaneamente più analisi sullo stesso campione o di effettuare 16 determinazioni dello stesso parametro in batteria su campioni diversi in modo semplice e rapido.

 

Fonte: CDR FoodLab

Scheda Aziendale: CDR FoodLab

ARTICOLI CORRELATI

Food for Good

Cortina 2021 combatte lo spreco alimentare con Food For Good

Fondazione Cortina 2021 ha deciso di contrastare lo spreco alimentare aderendo a Food for Good

Cibo contaminato

Sicurezza alimentare: Oms, dal cibo contaminato 200 malattie

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) lancia la campagna sulla sicurezza alimentare contro il cibo contaminato

Atlas Copco

Azoto, il gas amico per il confezionamento di cibi e bevande

I generatori di azoto a setaccio molecolare Atlas Copco garantiscono bassi costi di esercizio e purezza di azoto

Pin It on Pinterest

Share This