La nuova unità di idrolisi HU6 per la determinazione dei grassi totali

2 Marzo 2021
Idrolisi

L’HU6 combina affidabilità, sicurezza ed efficienza per la preparazione del campione prima dell’estrazione per la quantificazione dei grassi totali

 

VELP è un’organizzazione dinamica che da più di 35 anni è impegnata nella progettazione e realizzazione di strumenti analitici in grado di assicurare ai laboratori misurazioni analitiche accurate e precise. La sua missione è quella di sviluppare nuove soluzioni, come nel caso dell’HU 6 che è stato riprogettato per continuare a fornire ai laboratori una soluzione efficiente e affidabile per l’idrolisi necessaria prima dell’estrazione nella determinazione dei grassi totali.

 

Preparazione del campione per l’estrazione dei grassi totali

Nella grande maggioranza dei prodotti alimentari e dei mangimi, i grassi sono chimicamente legati ad altri componenti. Per la determinazione del contenuto di grassi totali di questi campioni è essenziale un’idrolisi preliminare seguita da filtrazione e lavaggio per liberare le molecole di grasso pronte per l’estrazione.

L’analisi con l’HU 6 è conforme alle normative ufficiali per la dichiarazione del contenuto di grassi totali per campioni di alimenti e mangimi come ad esempio carni, formaggi, frutti di mare, cioccolato, farine, cereali, ecc.

L’HU 6 lavora in perfetta combinazione con l’estrattore automatico SER 158 e l’estrattore semiautomatico SER 148. Il crogiolo contenente il campione idrolizzato si adatta perfettamente all’interno degli estrattori VELP grazie al porta crogioli, accessorio specificamente prodotto per i nostri estrattori a solventi.

 

Prestazioni superiori

L’HU 6 esegue l’idrolisi in condizioni riproducibili e totalmente sicure, gestendo 3 o 6 campioni simultaneamente per massimizzare la produttività.

  • Il nuovo blocco in alluminio assicura un riscaldamento veloce,  preciso e omogeneo con una stabilità di temperatura di ± 0,5°C;
  • Filtrazione più rapida ed efficiente grazie alle nuove valvole che permettono di interrompere selettivamente il vuoto in ogni posizione efficientando il processo per un sensibile risparmio di tempo operatore rispetto alla versione precedente;
  • La nuova interfaccia digitale è intuitiva e facile da utilizzare. Il luminoso display digitale offre la massima visibilità e informazioni leggibili;
  • La nuova griglia di protezione del blocco in alluminio garantisce maggiori prestazioni e tempi di riscaldamento ridotti, proteggendo il blocco da eventuali fuoriuscite.

La nuova versione dell’Unità di Idrolisi HU6 si avvale della Tecnologia TEMSTM di VELP, in grado di garantire notevoli risparmi.

 

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Il glutine per intolleranti dalle proprietà superiori

Dal gluten-free al gluten-safe: nasce il glutine per intolleranti dalle proprietà superiori

Brevettato un processo per produrre glutine ‘detossificato’ adatto a celiaci e intolleranti, con proprietà nutrizionali e...

Spettroscopia NIR e Raman per identificare l’origine dell’olio

Spettroscopia NIR e Raman per identificare l’origine dell’olio

Uno studio di fattibilità sulla combinazione della spettroscopia nel vicino infrarosso e della spettroscopia Raman per...

Analisi FT-NIR

Analisi FT-NIR per la determinazione del contenuto alcolico

L'FT-NIR può essere una risorsa considerevole per ridurre i tempi di analisi del contenuto alcolico per chi produce distillati.

Share This