Le nuove colonne UPLC Waters e le precolonne VanGuard

10 Febbraio 2017
colonne

Le colonne UPLC Waters e le precolonne VanGuard sono la soluzione tecnologicamente più avanzata per ottenere delle separazioni rapide ad elevata risoluzione e sensibilità

 

In grado di offrire efficienza, affidabilità e produttività senza pari, esse sono state progettate e testate per essere utilizzate in applicazioni LC, con pressioni operative fino a 15.000 psi (1000 bar).

Riguardo la linea di colonne in fase inversa, le solid-core CORTECS da 1,6 µm e 2,7 µm garantiscono dei livelli di prestazione senza precedenti, massimizzando l’efficienza e consentendo maggior produttività e velocità rispetto alle colonne con particelle completamente porose.

Grazie alle diverse caratteristiche delle particelle e alle modificazioni delle superfici caricate, le colonne CORTECS offrono flessibilità e potenza, al fine di poter sviluppare metodi ancora più rapidi per separazioni complesse.

La colonna CORTECS C18+ in fase inversa generica, caratterizzata da una modificazione delle superfici caricate positivamente, consente di ottenere profili dei picchi eccezionali per i composti di base analizzati, con fasi mobili acide a forza ionica come l’acido formico.

Grazie alle colonne CORTECS da 2,7 µm è anche possibile realizzare separazioni più rapidamente, senza però sacrificare le prestazioni, infatti questo tipo di colonne possono essere utilizzate con contro-pressione inferiore, senza alcun impatto sull’efficienza o sulla risoluzione.

Un fattore importantissimo è la tecnologia CSH, che rende possibile ottenere un miglior profilo dei picchi per composti basici, migliorare la caricabilità del campione, ottenere una rapida riequilibrazione delle colonne dopo il cambiamento del pH della fase mobile, una migliore riproducibilità ed eccellente stabilità a basso pH.

La tecnologia HSS invece è stata sviluppata per completare la performance delle particelle BEH (Bridged Ethylene Hybrid) e CSH più idrofobiche: in rapporto a queste ultime offre dei significativi vantaggi, come per esempio una maggior ritenzione dei complessi polari e una selettività significativamente diversa.

ARTICOLI CORRELATI

Cnr-Scitec

Cnr-Scitec: in Italia un nuovo polo per la chimica sostenibile

Le colonne UPLC Waters e le precolonne VanGuard sono la soluzione tecnologicamente più avanzata per ottenere delle separazioni rapide ad...

Car-T

Con cura Car-T nuova era nella lotta contro cancro

L'accordo siglato tra L'agenzia italiana del farmaco (Aifa) e Novartis per la rimborsabilità della prima terapia con cellule Car-T

BioCubaFarma

Salute: ENEA e BioCubaFarma siglano accordo di ricerca sui biofarmaci

ENEA e BioCubaFarma hanno siglato un memorandum d’intesa che getta le basi per nuove opportunità di sviluppo congiunto

Pin It on Pinterest

Share This