PerkinElmer amplia la gamma di test KRAS per la scoperta di farmaci oncologici

30 Luglio 2021
AlphaLISA

Con i nuovi kit AlphaLISA pronti all’uso i ricercatori sul cancro potranno velocizzare l’identificazione e l’ottimizzazione dei percorsi terapeutici grazie a una migliore decodifica delle mutazioni KRAS presenti nel 25% dei  tumori 

 

PerkinElmer, Inc., leader globale impegnato nell’innovazione per un  mondo più sano, ha annunciato oggi quattro nuovi AlphaLISA® KRAS kits pronti all’uso, progettati  per aiutare gli scienziati a comprendere meglio le complesse strutture di proteine e mutazioni KRAS, in modo da poter identificare più facilmente, rapidamente e con precisione nuovi potenziali candidati terapeutici per una vasta gamma di tumori.

I ricercatori potranno scegliere tra i test di  PerkinElemer HTRF e AlphaLISA individuando la soluzione migliore per i propri laboratori. 

I kit AlphaLISA e HTRF di PerkinElmer sono i primi test omogenei pronti all’uso per l’analisi  dell’inibizione KRAS/SOS1 a essere disponibili sul mercato. Prima di queste soluzioni, i laboratori  che volevano misurare questa inibizione in un formato no-wash dovevano sviluppare i propri test,  procurarsi le proprie proteine e ottimizzare le condizioni del test, il che può richiedere tempo e  risorse. 

I kit AlphaLISA e HTRF di PerkinElmer semplificano i flussi di lavoro offrendo kit completamente  omologati per identificare nuovi inibitori di KRAS in un formato no-wash senza necessità di  ottimizzazione. Inoltre, ogni kit viene fornito con proteine ricombinanti, reagenti di rilevamento e  tamponi di analisi. 

“Le mutazioni KRAS sono presenti in circa il 25% dei tumori, il che le rende una delle mutazioni  genetiche più comuni legate al cancro”, ha dichiarato Alan Fletcher, Vicepresidente Senior di  Life Science and Technology di PerkinElmer. “Poiché le mutazioni KRAS si riscontrano in  numerosi tipi di cancro, dal polmone al colon-retto ai tumori del pancreas, esse rappresentano un  obiettivo primario in termini di ricerca farmacologica. Tuttavia, a causa della loro complessa  struttura proteica, esse sono state abbastanza difficili da ricercare per molti anni. Siamo orgogliosi  di poter aiutare i ricercatori ad ottenere maggiori informazioni sulle mutazioni KRAS, nella  speranza di sviluppare migliori opportunità cura, attraverso l’introduzione dei nostri kit AlphaLISA  in un ambito di ricerca particolarmente critico come questo”. 

L’aggiunta di questi test rafforza ulteriormente la capacità di PerkinElmer di fornire soluzioni end to-end per i ricercatori in ambito oncologico, che includono la scoperta di farmaci in fase iniziale  con test, linee cellulari, micropiastre e lettori di piastre, così come la ricerca in fase successiva 

con screening ad alto contenuto, analisi e gestione delle immagini, gestione automatizzata dei  liquidi e altro ancora. 

Per saperne di più sulle soluzioni di ricerca in ambito oncologico di PerkinElmer, la genomica, i  saggi basati sulle cellule, l’imaging cellulare, l’imaging in vivo e l’informatica è possibile cliccare qui

Ulteriori informazioni relative ai nuovi kit di analisi AlphaLISA KRAS disponibili in Italia, si possono trovare qui. Per saperne di più sulle tecnologie di scoperta dei farmaci dell’azienda, visitare il sito.

 

 

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Analisi di O-ring

Analisi di O-ring tramite tecnologia FT-IR

L'uso di O-ring sbagliati comporta un alto rischio di incidenti gravi e danni costosi, in quanto potrebbe causare il guasto...

Cosmetics 4.0

Cosmetics 4.0 mette al centro la sostenibilità

Cosmetics 4.0  sarà un momento di confronto tra mondo scientifico, industria e policy makers, che intende portare a significative ricadute...

H3i

H3i Italia 2021 riapre il confronto sui prodotti per la pulizia

Torna in presenza l’esposizione e conferenza H3i per parlare di aggiornamenti regolatori, scientifici, tecnologici e di mercato del settore dei...

Share This