Verder Scientific – Alliance for Science

23 Aprile 2018
verder

Sono tornati i super eroi per il vostro laboratorio!

 

La divisione VERDER SCIENTIFIC del gruppo VERDER definisce degli standard nella strumentazione ad alta tecnologia per il controllo qualità, la ricerca e sviluppo di materiali solidi. I settori di attività coprono sia tecniche dedicate alla preparazione del campione in laboratorio che tecniche analitiche.

 

 

NOVITÀ: Brillant 210 – Troncatrice di precisione compatta
La Brillant 210 è una troncatrice manuale con alimentazione automatica aggiuntiva per tagli rapidi e tagli di campioni difficili.
Equipaggiata con un motore a velocità variabile ad alte prestazioni e illuminazione a LED, la troncatrice è adatta per dischi di taglio diamantati e CBN con un diametro di 75-203 mm. È possibile utilizzare anche dischi di taglio in corindone, a seconda del diametro.

NOVITÀ: Q10 / 30/60 – Test di micro durezza con massima precisione
Il nuovo micro/macro durometro Q10/30/60 è oramai diventato il nuovo punto di riferimento per la durometria. Tutti i modelli sono disponibili in varie configurazioni dalla più manuale a quella automatizzata e, se richiesto, anche con altezza utile maggiorata per poter operare su campioni di grandi dimensioni… SCOPRI DI PIU’

NOVITÀ: Forno a gradiente a tre zone EZS-3G & forno a debinding EBO
Il forno a gradiente a tre zone EZS-3G fornisce la massimo flessibilità per generare un ampio range di gradienti di temperature. I gradienti sono raggiunti tramite delle barriere poste in modo da creare tre distinte zone riscaldate ciascuna con il proprio controller e termocoppia. La massimo temperature operative possibile è di 1200°C… SCOPRI DI PIU’

NOVITÀ: ELEMENTRAC® CS-i – Analisi di C e S su campioni inorganici
L’analizzatore ELEMENTRAC® CS-i è equipaggiato con un forno ad induzione e rilevatori IR altamente sensibili per la misurazione di carbonio e zolfo. La nuova generazione consente un controllo preciso della reazione di combustione e presenta un efficiente sistema di pulizia automatica… SCOPRI DI PIU’

NOVITÀ: Mulino per coltelli GRINDOMIX GM 200 – Per l’omogeneizzazione del campione nell’industria alimentare
Il nuovo mulino a lame GM200 è lo strumento ideale per la macinazione e l’omogeneizzazione di alimenti e mangimi. Permette di processare velocemente ed in modo riproducibile campioni con un volume fino a 0,7 litri. Con due lame affilate ed un potente motore da 1.000 W,  è lo strumento ideale per l’omogeneizzazione di sostanze con elevate quantità di acqua, olio o grassi, nonché per la macinazione di prodotti secchi, morbidi e medio-duri… SCOPRI DI PIU’

CAMSIZER® X2 – Con nuovo design ottico
Il nuovo CAMSIZER® X2 è stato sviluppato per la misura di polveri fini e agglomeranti in un intervallo di dimensioni da 0,8 μm a 8 mm con tempi di misurazione brevi e riproducibilità eccellente. L’esclusiva tecnologia a doppia camera è stata realizzata in CAMSIZER® X2 con un nuovo concetto ottico che offre una maggiore profondità di campo e una risoluzione limite sostanzialmente migliorata… SCOPRI DI PIU’

Il Metal injection moulding (MIM) e Ceramic injection moulding (CIM) sono moderne tecnologie produttive in grande espansione. Il debinding di feedstock catalitici è eseguito con acido nitrico. I forni della serie EBO forniscono un controllo preciso del profilo di temperatura, della concentrazione dell’acido e del flusso dei flussi dei gas per garantire la miglior qualità possibile di debinding fino ad una temperatura massima di 150°C… SCOPRI DI PIU’

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

ambientale

Grande riscontro per il talk B2Better dedicato al monitoraggio ambientale

Il terzo appuntamento dei digital talk B2Better, webinar organizzati da Editrice Industriale, ha affrontato la tematica del monitoraggio ambientale richiamando...

CM-5

Konica Minolta CM-5, lo spettrofotometro compatto per la misura del colore

Dalla comparsa del primo Chroma-Meter nei primi anni 80, Konica Minolta è stata una pioniera per gli strumenti portatili...

ARPA

La FNCF a supporto di Chimici, Fisici e Biologi che operano all’interno delle ARPA

“Il controllo dei fattori di rischio ambientale fa parte della prevenzione primaria della salute”, ribadisce il...

Share This