Controllo degli ingredienti per mangimi con l’analizzatore Bruker Tango

18 Maggio 2020

Bruker Optics offre la gamma più completa di soluzioni FT-NIR per il controllo qualità e la regolazione della formulazione dei mangimi.

Per gli allevatori di bestiame il costo più elevato è rappresentato dall’alimentazione animale. Al fine di mantenere un equilibrio ottimale tra i costi dei mangimi e quelli di produzione, tutti gli ingredienti devono essere analizzati per valutarne la concentrazione dei nutrienti. Questi valori vengono poi utilizzati per formulare le razioni e gli integratori richiesti.

Tuttavia, i mangimi variano notevolmente nella composizione a causa dei cambiamenti stagionali o delle annate o dell’origine della materia prima.

La spettroscopia NIR a trasformata di Fourier (FT-NIR) fornisce una soluzione rapida ed efficace per l’analisi delle materie prime e dei mangimi finiti, al fine di ottimizzare le fasi di produzione e monitorare la qualità finale del prodotto.

Con l’analizzatore Bruker Tango i campioni possono essere analizzati in pochi secondi, senza l’utilizzo di reagenti: l’analisi richiede solo il riempimento di una tazza facile da pulire. L’analizzatore Tango può essere posizionato in laboratorio o in prossimità della produzione e non richiede nessuna competenza tecnica per poter essere utilizzato.

Bruker

È disponibile una serie di calibrazioni Bruker universali per l’analisi di un’ampia gamma di materie prime nell’industria dei mangimi. Queste calibrazioni facilitano e velocizzano il controllo qualità, portando ad un miglioramento delle prestazioni della produzione.

La spettroscopia FT-NIR offre uno strumento rapido, preciso e non distruttivo per gli ingredienti per mangimi più comuni:

  • Cereali (Orzo, Mais, Riso, Sorgo, Grano)
  • Sottoprodotti dei cereali (Mangime a base di mais/massa glutine, farina di mais, cruschello di frumento)
  • Semi oleosi, sottoprodotti (colza/canola, soia, girasole)
  • Altri sottoprodotti (Pasti Biscotti, DDGS)
  • Proteine animali (farina di sangue, farina di ossa, farina di piume, farina di pesce, carne e farina di ossa, farina di sottoprodotti di pollame)

Poiché il team applicativo di Bruker Optics ottimizza continuamente il proprio portafoglio di metodi di calibrazione, su richiesta possono essere già disponibili prodotti aggiuntivi.

I parametri comunemente analizzati includono:

  • Umidità
  • Grasso
  • Proteina
  • Fibra
  • Ceneri
  • Amido
  • Zuccheri totali
  • ADF
  • NDF

Clicca qui per avere maggiori informazioni.

ARTICOLI CORRELATI

CleverLevel

Baumer Clever³, un interruttore di livello più affidabile e intelligente

La famiglia CleverLevel di Baumer offre ora ancora più possibilità di rilevare il livello minimo e massimo grazie al nuovo...

Farm to fork

Farm to Fork: meno chimica e incentivi al biologico nel Green Deal Ue

Presentata a Bruxelles la strategia sulla sostenibilità al 2030 tra cui l’indicazione di origine e valori nutritivi in etichetta  ...

automazione

Come l’automazione può aiutare l’industria Food&Beverage a superare l’emergenza

Un ottimo supporto per il settore del food&beverage è rappresentato dagli strumenti end-of-arm, come le pinze...

Pin It on Pinterest

Share This