Generatori di gas Claind per il settore farmaceutico

15 giugno 2017
Generatori di gas Claind per il settore farmaceutico

Generatori di gas Claind per il settore farmaceutico: Affidabilità, tecnologia e design

 

Il settore farmaceutico è in continua evoluzione e richiede una costante attenzione e propensione verso l’innovazione. Claind, grazie ad una conoscenza dettagliata delle esigenze del settore, supporta le imprese farmaceutiche con prodotti e tecnologie dedicate.

L’offerta Claind si compone di un’ampia gamma di generatori di idrogeno, azoto e aria zero in grado di far fronte alle necessità delle principali applicazioni analitiche, quali gascromatografia, LCMS, TOC, ICP, sample preparation, ELSD, termo analisi e altre.

L’esperienza ultra trentennale nel settore, ha permesso all’azienda di sviluppare prodotti con performance eccellenti sia in termini di purezza che di affidabilità. Le oltre 20.000 installazioni in tutto il mondo ne attestano infatti la fiducia riscossa dai suoi clienti.

Inoltre il design dei prodotti garantisce una presenza estetica raffinata e di sicuro impatto all’interno del laboratorio.

La linea Brezza di Claind si caratterizza per la sua struttura modulare, costituita da moduli indipendenti:

  • liberamente componibili tra loro
  • in grado di erogare gas diversi per ogni singola applicazione analitica
  • integrati in un unico sistema di controllo elettronico gestibile anche da remoto, in grado di controllare fino a 32 moduli
  • assemblabili in verticale (per avere un volume di ingombro limitato)
  • posizionabili in aree separate con compressore d’aria dislocabile in area tecnica
  • con possibilità di monitoraggio dei tempi e tabelle di manutenzione nonché dello storico operativo

 


Claind

Claind è un’azienda italiana che produce e commercializza generatori di gas dal 1979.
L’offerta di Claind è articolata in una serie di prodotti e servizi atti a soddisfare le principali esigenze legate ai gas idrogeno, azoto ed aria zero.
I generatori di gas Claind rappresentano un’ alternativa alle tradizionali fonti di approvvigionamento, come le forniture di gas compressi in bombola e liquefatti. Grazie ai generatori, infatti, è possibile produrre tutto il gas necessario direttamente presso il luogo di utilizzo, evitando, a parità di risultato, tutti gli inconvenienti tipici delle forniture tradizionali.
Alcuni dei vantaggi derivanti dall’impiego dei generatori di gas sono la riduzione e il controllo dei costi, l’indipendenza da fornitori esterni, la sicurezza, la comodità e il ridotto impatto ambientale.

 

ARTICOLI CORRELATI

Johnson & Johnson

L’incubatore d’impresa di Johnson & Johnson apre le porte alla ricerca italiana

Si tratta dell’incubatore d’impresa di Johnson & Johnson Innovation, nato come nuovo approccio all’innovazione esterna per l’industria farmaceutica nel suo...

FPS ACHEMA

FPS parteciperà ad ACHEMA 2018

FPS è orgogliosa di partecipare alla fiera ACHEMA 2018, il Forum Mondiale per le industrie di processo, che si terrà...

cosmofarma

Risultati record per la 22a edizione di Cosmofarma Exhibition

Generatori di gas Claind per il settore farmaceutico: Affidabilità, tecnologia e design   Il settore farmaceutico è in continua evoluzione e...

Pin It on Pinterest

Share This