GVS acquisisce il 100% del Gruppo italiano Haemotronic

4 Agosto 2022
GVS acquisisce il 100% del Gruppo italiano Haemotronic

Perfezionata l’acquisizione del Gruppo italiano Haemotronic, leader nella produzione di componenti per il settore medicale e farmaceutico.

 

Facendo seguito a quanto comunicato nel maggio 2022, GVS Spa annuncia di aver perfezionato l’acquisizione dell’intero capitale sociale del Gruppo Haemotronic, specializzato nella produzione di componenti e sacche per il settore medicale con stabilimenti in Italia e Messico.

 

 

Il perfezionamento dell’acquisizione di Haemotronic contribuisce al percorso di crescita del portafoglio prodotti di GVS che può così integrare e ampliare la gamma di prodotti offerti e rafforzare la propria presenza sul mercato europeo e nordamericano nel settore healthcare. Il closing dell’operazione è avvenuto a seguito dell’integrale avveramento delle condizioni sospensive previste dal contratto di compravendita.

Il prezzo per l’acquisizione del 100% del capitale sociale di Haemotronic è stato di 212 milioni di euro di cui 187 milioni di Euro pagati da GVS al venditore al closing, mentre il residuo importo di 25 milioni di Euro è stato versato in un conto vincolato e verrà rilasciato progressivamente entro 24 mesi dal closing stesso.

Al fine di finanziare l’operazione, GVS ha sottoscritto un contratto di finanziamento della durata di 5 anni per un importo totale pari a 230 milioni di Euro con un pool di banche finanziatrici, tra cui Mediobanca – Banca di Credito Finanziario S.p.A. e Unicredit S.p.A, che agiscono, inter alia, in qualità di Arrangers, Global Coordinators e Original Lenders.

Il Gruppo GVS è tra i leader mondiali nella fornitura di soluzioni filtranti per applicazioni nei settori Healthcare & Life Sciences, Energy & Mobility e Health & Safety. Oltre alla sede Corporate a Bologna, GVS ha attualmente 20 stabilimenti in Italia, Regno Unito, Brasile, Stati Uniti, Cina, Messico, Romania e Puerto Rico e 18 uffici commerciali dislocati in tutto il mondo. Nell’esercizio chiuso al 31 dicembre 2021, il Gruppo GVS ha registrato ricavi da contratti con i clienti pari a Euro 338,1 milioni e un EBITDA Normalizzato pari a Euro 107,9 milioni.

 

 

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Nasce SIOoC - Società Italiana Organ-on-Chip

Nasce SIOoC - Società Italiana Organ-on-Chip

Costituita in Italia la prima associazione scientifico-culturale no-profit volta a promuovere e coordinare studi e ricerche e favorire i contatti...

Hamamatsu Photonics aggiorna la famiglia dei NanoZoomer® con un nuovo scanner per vetrini istologici conforme alla normativa IVDR

Hamamatsu Photonics aggiorna la famiglia dei NanoZoomer® con un nuovo scanner per vetrini istologici conforme alla normativa IVDR

Hamamatsu Photonics è già in grado di fornire soluzioni e servizi conformi alla recente normativa sui Dispositivi Medico Diagnostici in...

Premiato l'antivirale di UniTo per le future pandemie

Premiato l'antivirale di UniTo per le future pandemie

Il progetto di ricerca italo-svedese VIPER, guidato dall’Università di Torino, seguirà lo sviluppo preclinico della molecola MEDS433, dalle potenti attività antivirali...

Share This