Il riduttore per gas di elevata purezza – GCE Mujelli

2 Dicembre 2016
riduttori

I riduttori di pressione tecnici o industriali tecnico sono realizzati per soddisfare standard di qualità differenti da quelli comunemente richiesti in un laboratorio. Risparmiare sui costi significa spesso risparmiare anche sulla qualità. Per darvi un’idea, i riduttori per elevata purezza (HP) sono idonei per gas con purezza fino a 6.0. I riduttori standard sono invece per lo più adatti per gas con purezza fino a 4.0. Per la produzione di riduttori HP viene utilizzato materiale da barra, si usano membrane in Hastelloy e materiali di tenuta speciali e le superfici sono estremamente liscie. Per un riduttore standard la situazione è un po’ diversa; non sono previste finiture superficiali di elevata qualità e non si utilizzano di solito membrane in Hastelloy. Questi extra sono infatti ritenuti ‘troppo costosi’ per impieghi industriali.

Le connessioni per i riduttori standard sono a livello idraulico, si potrebbe dire. Nel caso dei riduttori HP, si tratta invece di connessioni a tenuta di gas e con elevate prestazioni. Si utilizzano inoltre speciali manometri ad elevato grado di sicurezza e di precisione a differenza di quanto accade per i riduttori standard di tipo industriale.

I riduttori HP sono sottoposti ad un processo di pulizia in bagni a ultrasuoni e ad un test di tenuta all’elio per 12 ore, oltre ad un controllo funzionale al 100%. I riduttori standard sono testati per prevenire eventuali perdite e questo è tutto. Talvolta viene aggiunta una prova di pressione, a seconda dell’applicazione. Anche per quanto riguarda la spedizione il riduttore HP viene fatto oggetto della massima cura, chiuso in una confezione con pellicola termosaldata e protetto da apposita schiuma mentre le connessioni di ingresso e di uscita sono a tenuta di polvere. I riduttori standard sono confezionati in un semplice sacchetto di plastica sigillato e messo in una scatola di cartone, pronti a partire.

E queste differenze non sono strane. Quando l’applicazione non richiede un gas di elevata purezza o una misura molto precisa, o il gas non necessita di una superficie liscia o di una connessione a tenuta di polvere, perché allora pagare per questo? Non avrebbe senso spendere soldi se non espressamente richiesto dal tipo di applicazione.

Quindi il nostro messaggio è: non spendere troppo in qualità e prestazioni che non sono necessarie evitando però di perdere in qualità e prestazioni solo per risparmiare sul prezzo.

Quando programmate di fare un investimento, assicuratevi che il vostro standard di qualità sia conforme allo standard di mercato, in modo da operare una scelta sicura nei riguardi del vostro personale e della vostra struttura!

Per ulteriori dettagli, potete contattare:

angelo.tabbia@gcegroup.com

Riduttore ALTA PUREZZA vs. riduttore STANDARD
ALTA PUREZZA STANDARD
Materiale – Corpo lavorato da barra – Corpo forgiato
– Membrana in Hastelloy – Maggiore porosità del materiale
– Materiale di tenuta PCTFE, PTFE – Superficie ruvida
– Elevata finitura superficiale – O-Rings in gomma
Pulizia – Pulizia in bagni a ultrasuoni – Semplice pulizia

(o assente)

– Idoneità all’uso con O2
– Idoneità per ECD – Rilevatore a cattura di elettroni (Spettrometria di massa)
Lavorazione – Tolleranze ristrette
Connessioni – A tenuta di gas – Standard idraulico
– Elevata prestazione
Manometri – In versione sicura (EN837) – Standard industriale
– Elevata precisione
Assemblaggio – Sotto flusso laminare
Controllo – Test all’elio 12H – Controlli spot
– Controllo 100% (funzionale e di tenuta)
Aspetti Speciali – Possibilità di soluzioni adattate alle esigenze del cliente – Produzione di serie
Confezionamento – Confezione con pellicola termosaldata – Semplice confezione di cartone
– Connessioni di ingresso e di uscita sono a tenuta di polvere

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

UniversalExtractor E-800 BUCHI

Analisi ambientale con UniversalExtractor E-800 BUCHI

UniversalExtractor E-800 BUCHI offre un'estrazione Soxhlet automatica, veloce ed affidabile, adatta ad un'ampia gamma di campioni ambientali.

Valvola Emerson Asco 062

Valvola miniaturizzata per l’ottimizzazione dei manifold nella gestione dei fluidi

Nuova valvola Emerson a separazione dei fluidi con meccanismo a bilanciere, che consente la personalizzazione dei manifold nei laboratori clinici.

Software di analisi dell'imaging cellulare taglia i tempi della ricerca

Software di analisi dell'imaging cellulare taglia i tempi della ricerca

Signals Image Artist aiuta gli scienziati a elaborare ed analizzare i dati dell'imaging cellulare 3D, con tempi ridotti ad ore.

Share This