Rilevamento proattivo dei contaminanti di Birra, Vino e Succhi di Frutta

29 Marzo 2022
Rilevamento proattivo dei contaminanti di Birra, Vino e Succhi di Frutta

Il rilevamento molecolare rapido durante tutto il processo produttivo per l’industria di vino, birra e succhi di frutta diventa semplice, economico ed accurato grazie a due piattaforme tecnologiche proposte da Invisible Sentinel. 

 

Per oltre un decennio Invisible Sentinel, una società di BioMérieux, si è impegnata a fornire tecnologie rivoluzionarie per il rilevamento microbico rapido dedicate all’industria delle bevande. Collaborando con le migliori aziende di tutto il mondo e concentrandosi sempre sull’innovazione, BioMérieux aiuta i produttori di bevande a rispondere alle domande più importanti all’interno delle loro strutture, e a migliorare il programma di gestione qualità, grazie a strumenti di rilevamento microbico progettati appositamente per i produttori.

 

VERIFLOW® e GENEUP® sono le due piattaforme tecnologiche utilizzate come strumenti di rilevamento molecolare rapido per identificare proattivamente Batteri e Lieviti Selvatici di Birra, Vino e Succhi di Frutta. Grazie a questi strumenti sarà possibile effettuare test di routine direttamente in loco durante tutto il processo produttivo e monitorare in ogni momento la presenza dei più noti microrganismi “spoiler” delle bevande quali Batteri e Lieviti Selvatici, con prestazioni uniche in termini di facilità d’uso, sensibilità e precisione.

 

VERIFLOW® utilizza la tecnica PCR per rilevare i microrganismi di deterioramento direttamente in loco, dalla materia prima fino al prodotto confezionato con  una specificità e sensibilità impareggiabili, senza compromessi sulla facilità d’uso in ambiente di produzione. La piattaforma è, infatti, progettata per migliorare l’esperienza dell’utente, riducendo drasticamente i costi associati alle tecnologie PCR esistenti, compresi quelli operativi con la capacità di ottenere il risultato dal campione in meno di 4 ore. È inoltre progettata con una serie completa di funzioni per soddisfare le diverse esigenze dei professionisti della qualità nel settore delle bevande.

 

La soluzione GENE-UP® RT-PCR per il rilevamento dei patogeni in tempo reale aiuta ad accelerare l’analisi degli alimenti, quindi la produttività complessiva del laboratorio, e il rilascio del prodotto. Questo sistema automatico semplifica il flusso di lavoro, perché è intuitivo da configurare ed eseguire con una formazione limitata. I rischi di contaminazione incrociata sono ridotti e i risultati rapidi velocizzano il processo decisionale, migliorando l’efficienza complessiva della produzione. La piattaforma GENE-UP® è adesso anche GENE-UP® Brew per l’analisi di screening simultanea di Batteri e Lieviti contaminanti della birra.

Con GENE-UP® non scegli solo una soluzione PCR intuitiva e in tempo reale per il rilevamento dei patogeni, ma 50 anni di leadership in microbiologia di un team attento, che abbraccia i più alti standard di sicurezza microbiologica.

 

 

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

latte vegetale

Analisi delle bevande a base di latte vegetale con FT-NIR di Bruker

Per ragioni sia ambientali che relative alla salute umana, il mercato dei  prodotti lattiero-caseari a base vegetale ha visto una...

olio

Tracciabilità dell'olio extravergine con tecniche innovative

I ricercatori ENEA hanno messo a punto una metodologia per verificare l’autenticità dell’olio extra vergine attraverso la tracciabilità dell’origine geografica...

Analisi enzimatica: nuove tecnologie firmate R-Biopharm

Analisi enzimatica: nuove tecnologie firmate R-Biopharm

Il controllo di routine di tutti i parametri di qualità alimentare si fa direttamente in azienda in modo sempre affidabile,...

Share This