Stazione di reazione a 10 celle compatta e veloce

30 Agosto 2022
Stazione di reazione a 10 celle compatta e veloce

LabTech è orgogliosa di presentare XELSIUS, una nuova stazione di reazione di laboratorio, che si è recentemente unita alla già amplia gamma di prodotti. Si tratta di un reattore compatto e veloce con 10 celle completamente temperate e agitate singolarmente, nell’intervallo di temperatura da -20 a +150 ºC.

 

Questo sistema è adatto per sintesi parallela, studi di temperatura, analisi di cristallizzazione, profilatura di solubilità, chimica del flusso, ottimizzazione di reazioni e processi, nonché per l’esecuzione di studi Doe (Design of Experiment).

 

Grazie a XELSIUS coloro che lavorano in laboratorio potranno dimenticarsi di postazioni di lavoro affollate, disordinate e di mancanza di spazio. Questo strumento consente infatti di risparmiare tempo e al contempo aumentare la produttività del laboratorio. In questo modo le analisi e i conseguenti risultati saranno più veloci e più semplici da ottenere.

Il sistema XELSIUS è rivestito in PTFE, garantendo così un’elevata resistenza e protezione in condizioni di laboratorio difficili. La versatilità del prodotto è dunque evidente: può essere utilizzato all’interno di una cappa, montato su una piattaforma robotizzata, installato con unità multiple per il campionamento di massa o semplicemente azionato in free standing su una superficie di lavoro.

Il software avanzato permette di lavorare in due diverse modalità: modalità LAB e modalità PRO. Dopo l’accensione, XELSIUS riporta immediatamente alla modalità LAB. Si ha quindi una panoramica completa dello stato di tutte e 10 le celle di reazione e si può iniziare a settare riscaldamento individuale, raffreddamento, agitazione o range di temperatura. Ogni cella può funzionare separatamente con accesso a tutte le funzioni essenziali. Con pochi clic i parametri impostati possono essere trasferiti da una fino a dieci celle di reazione.

Se si utilizza il software in modalità LAB, è quindi sufficiente impostare la temperatura, la velocità dell’agitatore e il tempo desiderato per azionare immediatamente il sistema. Le funzioni sono intuitive e ben organizzate, ed è quindi possibile lavorare in modo produttivo sin da subito.
Si possono invece creare profili di temperatura più complessi o multistadio all’interno della modalità PRO, in maniera molto semplice. Anche le procedure cicliche di controllo della temperatura, ad es. per i processi biologici, possono essere rapidamente realizzate, salvate e documentate. La modalità PRO consente di visualizzare, salvare ed esportare diagrammi, temperature e altri parametri di ogni cella. Ogni diagramma è liberamente configurabile. Scale, assi e parametri visualizzati possono essere scelti a seconda di ciò che si desidera osservare.

È inoltre disponibile un’ampia gamma di accessori per aiutare gli utenti a trovare la configurazione più adatta in base alle loro esigenze.

 

 

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Laboratorio 4.0 e Gascromatografia: nuove soluzioni da PerkinElmer

Laboratorio 4.0 e Gascromatografia: nuove soluzioni da PerkinElmer

La nuova piattaforma GC 2400TM di PerkinElmer aiuta i responsabili dei laboratori a promuovere l’abilitazione digitale, l’automazione dei processi e...

Intervista esclusiva a 8853 Spa

Intervista esclusiva a 8853 Spa

Enrico Ambrogi, Sales manager di 8853 Spa presenta l'azienda leader in Italia nel settore dei metalli preziosi e dei semilavorati...

Webinar B2Better su IoT e AI: l’automazione in laboratori e industrie

Webinar B2Better su IoT e AI: l’automazione in laboratori e industrie

Il B2Better di martedì 4 ottobre 2022 vedrà la partecipazione del Dott. Gianluigi Ferrari, Professore Associato di Telecomunicazioni presso l’Università...

Share This