Un polo d’eccellenza alla Cereal Docks, realizzati i nuovi laboratori

10 Dicembre 2018
laboratorio

L’azienda vicentina sinonimo di innovazione, sicurezza e sostenibilità

 

Cereal Docks, Gruppo industriale attivo nella prima trasformazione agro-alimentare per la produzione di ingredienti (farine, oli, lecitine derivati da cereali e semi oleosi) destinati ad applicazioni nei settori feed, food, pharma, cosmetic e usi tecnici, si dota di un nuovo polo che concentra le funzioni di controllo e assicurazione qualità di gruppo. Il nuovo centro, che si trova a pochi passi dalla sede centrale di Camisano Vicentino (Vi), è progettato e realizzato da Labozeta Spa e comprende cinque diversi laboratori: chimico-fisico, microbiologico, R&S, di biologia molecolare e di contaminanti organici/inorganici.

 

“L’apertura del nuovo centro testimonia l’impegno dell’azienda nella tutela della sicurezza alimentare, elemento chiave nella relazione con i nostri clienti e indirettamente con i consumatori finali. Non solo, anche sul fronte interno, la diffusione di una cultura della qualità forte a tutti livelli aziendali è un tema che ci impegna ogni giorno”, commenta Marco Sigola, Quality Assurance Manager di Cereal Docks.

Si tratta di un ulteriore avanzamento in termini di innovazione, qualità e sostenibilità. Valori che questa prestigiosa azienda considera da sempre fondamentali per la sua crescita imprenditoriale e per assicurare ai consumatori prodotti di altissimo livello qualitativo.

“Proprio per questo motivo abbiamo lavorato per garantire la massima efficienza nei laboratori del gruppo CerealDocks – afferma Marco Burlon, direttore nazionale vendite Labozeta Spa – . Tenendo conto dei delicati processi produttivi abbiamo realizzato uno studio approfondito durato mesi, al fine di efficentare ulteriormente il controllo produttivo dal punto di vista della sicurezza ambientale e della sostenibilità, nel rispetto dei tempi che questa attivà richiede e che quotidianamente viene svolta dagli specialisti della CerealDocks. Parliamo di un laboratorio R&D, ovvero per la Ricerca e Sviluppo che il gruppo veneto porterà avanti attraverso progetti innovativi in ambito alimentare con un team di esperti”.
“In sintesi – conclude Burlon – siamo certi che questo realizzo possa dare un ulteriore impulso positivo a questa azienda che già rappresenta una vera e propria eccellenza dal respiro internazionale”.

Fonte: Labozeta

ARTICOLI CORRELATI

allergie alimentari

Allergie alimentari, si punta ai batteri intestinali per eliminarle

La somministrazione di specifici batteri intestinali potrebbe aiutare a combattere le allergie alimentari secondo uno studio pubblicato da Nature Medicine

Estratto batterico

Dagli scarti vegetali un estratto antibatterico per aumentare la vita degli alimenti

Depositato un importante brevetto frutto della ricerca di un gruppo multidisciplinare dell’Università di Parma

Imballaggi

Alimenti: Altroconsumo, tracce d'inchiostro delle confezioni nei cibi

Gli alimenti che consumiamo potrebbero essere contaminati dall’inchiostro delle loro confezioni

Pin It on Pinterest

Share This