Air Liquide annuncia un’importante acquisizione nell’Healthcare in Giappone

2 ottobre 2017
Air Liquide Healthcare

Air Liquide espande la propria attività in Giappone con l’acquisizione di SSKK

Air Liquide espande la propria attività Healthcare in Giappone con l’acquisizione di Sogo Sangyo Kabushiki Kaisha (“SSKK”), attore di primo piano nei settori dell’home healthcare e dei gas medicali in Giappone, in particolare nella regione di Tokyo.

Presente sul mercato giapponese da 60 anni, SSKK è specializzata nel campo dei gas medicali, servendo più di 2000 ospedali e cliniche, e nei trattamenti domiciliari per pazienti affetti da patologie respiratorie tra cui l’apnea del sonno, la bronco-pneumopatia cronica ostruttiva e l’insufficienza respiratoria cronica. Nota per la competenza del suo personale medico, SSKK ha più di 150 dipendenti e ha realizzato ricavi per circa 27 milioni di euro nel 2016. Air Liquide conterà sull’impegno delle equipe locali per perseguire lo sviluppo delle attività di SSKK. Questa acquisizione rappresenta una tappa importante nello sviluppo dell’attività Healthcare locale, portando a 20.000 il numero dei pazienti serviti a domicilio da Air Liquide in Giappone.

Il Giappone è oggi il terzo mercato mondiale nell’assistenza respiratoria a domicilio, dopo gli Stati Uniti e la Francia. I servizi Home Healthcare in Giappone hanno grandi margini di sviluppo, sostenuti da un sistema sanitario avanzato e da una copertura sociale che raggiunge quasi il 100% della popolazione.

François Jackow, membro del comitato esecutivo del Gruppo Air Liquide e supervisore delle attività Healthcare, ha affermato: “Con questa acquisizione Air Liquide prosegue nello sviluppo della propria attività Healthcare in un mercato asiatico in crescita che beneficia di un forte potenziale. Siamo lieti di accogliere le equipe di SSKK nel Gruppo Air Liquide. Grazie al loro know-how, combinato con l’esperienza di Air Liquide, offriremo un valore aggiunto ai professionisti della sanità e ai pazienti. Questa acquisizione, che ci permette di sviluppare le nostre attività in Giappone, contribuirà anche alla nostra crescita futura”.

Fonte Air Liquide 

 


 

Air Liquide Healthcare
fornisce gas medicali, servizi sanitari a domicilio, prodotti per l’igiene, attrezzature medicali, eccipienti e principi attivi.
Nel 2016 ha servito oltre 15.000 ospedali e cliniche e più di 1,4 milioni di pazienti a domicilio in tutto il mondo. L’attività Healthcare del Gruppo ha raggiunto un fatturato di 3.111 milioni di Euro nel 2016, grazie al supporto dei suoi 15.000 collaboratori.

 

Air Liquide in Giappone
Presente in Giappone dal 1907, Air Liquide serve oggi più di 15.000 clienti in tutto il paese, in particolare nel settore dell’Elettronica, grazie ai suoi 2.000 collaboratori. Il Gruppo dispone inoltre di un centro di Ricerca e Tecnologia a Tsukuba (vicino Tokyo) e di un centro di Ingegneria a Kobe. Il Giappone funge da base di Tecnologia e Ricerca per Air Liquide, in Asia e nel mondo.

ARTICOLI CORRELATI

FORMULA rel. 14

Ecco le nuove release di QUALITY PLUS rel. 14 e Dispensing FORMULA rel. 14

DATACHECK annuncia le nuove release delle soluzioni LIMS QUALITY PLUS e Dispensing FORMULA

influnet

Influnet: on line il protocollo operativo 2017-2018

È iniziata la rilevazione dei dati per la sorveglianza nazionale Influnet da parte dell'ISS

FPS sarà presente al CPhI Worldwide

Anche quest’anno FPS sarà presente al CPhI Worldwide che si terrà a Francoforte dal 24 al 26 Ottobre

Pin It on Pinterest

Share This