Soluzione ABB sostiene l’istituto di ricerca in Mongolia Interna

12 ottobre 2017
Asset Health Center

Asset Health Center ABB Ability™ sarà usato per la manutenzione basata sulle condizioni reali degli asset della rete elettrica e per la loro gestione prescrittiva

 

ABB è stata scelta per fornire il software per la gestione delle prestazioni Asset Health Center all’istituto Inner Mongolia Electric Power Research (IMEPRI), una filiale di Inner Mongolia Power (IMPC) a Hohhot, in Cina.

Dal 1965, IMPC ha fornito servizi di generazione, trasmissione e distribuzione di energia alla Regione Autonoma della Mongolia Interna, la terza area più vasta tra le province della Cina. La necessità di IMPC di assicurare una fornitura affidabile di energia ai 24 milioni di abitanti della provincia sta diventando sempre più impellente.

Nell’ambito di questa missione, IMEPRI fornisce supporto tecnico e gestisce diversi laboratori di tecnologie per l’energia, che si focalizzano su aree come gli esperimenti on e offline, la conformità normativa e il monitoraggio dei guasti e altre criticità. IMEPRI sta installando l’Asset Health Center di ABB presso il suo laboratorio di la manutenzione basata sulle condizioni reali delle risorse (CBM).

Asset Health Center fornirà al laboratorio solide basi per il programma di manutenzione e di gestione delle risorse basata sulle condizioni. Esso consentirà la valutazione dei rischi in base alle condizioni reali delle risorse, e contribuirà a dare priorità alle esigenze di manutenzione a breve e lungo termine, incluse le riparazioni fondamentali e le sostituzioni. Nell’ambito del contratto, ABB collaborerà con IMPC in settori quali l’integrazione dei dati, back-end, collaudi, formazione e supporto alla garanzia.

“Il software di gestione delle prestazioni degli asset di ABB ha consentito a molte aziende in tutto il mondo di trarre benefici nella manutenzione delle loro risorse critiche”, ha dichiarato Massimo Danieli, responsabile della Business Unit Grid Automation di ABB, parte della divisione Power Grids. “Questo è un ulteriore esempio di come ABB faccia leva sulla digitalizzazione combinata con la conoscenza approfondita delle risorse elettriche per fornire il valore del cliente.”

Le soluzioni ABB Ability™ Asset Health Center utilizzano dispositivi connessi per generare dati in grado di ridurre i tempi di inattività e le interruzioni, inclusi eventi catastrofici e attività di emergenza non pianificate. Riducono i costi, i tempi e le spese relative ai lavori pianificati, contribuendo a prolungare la vita delle risorse. Essi consentono inoltre di ridurre le spese e le esigenze di capitale circolante, riducendo al tempo stesso i rischi ambientali, regolatori e di sicurezza.

Fonte ABB

ARTICOLI CORRELATI

Direttiva 2000/60/CE

ISPRA: Linee guida per l’analisi delle pressioni ai sensi della Direttiva 2000/60/CE

Asset Health Center ABB Ability™ sarà usato per la manutenzione basata sulle condizioni reali degli asset della rete elettrica e...

microcosmo

ENEA simulatore smart per coltivare piante nello spazio

ENEA ha brevettato e realizzato presso il Centro Ricerche di Portici il primo “microcosmo” per la coltivazione al chiuso e...

Eranetmed

Nanotecnologie per il trattamento e monitoraggio delle acque

Eranetmed2-72-328 NanoSWS 2017-2020 – Integrated nanotechnologies for sustainable sensing water and sanitation" propone lo sviluppo di nanotecnologie integrate per il...

Pin It on Pinterest

Share This