Achema Pulse anticipa la fiera internazionale che si terrà nel 2022

3 Giugno 2021
Achema

In attesa della prossima edizione di Achema (4-8 aprile 2022), gli organizzatori della kermesse tedesca hanno lanciato il portale digitale Achema Pulse.

Dal 31 maggio, 940 espositori di 37 paesi hanno l’opportunità di presentare i loro prodotti e soluzioni per l‘industria di processo attraverso la piattaforma virtuale: dai rilevatori di gas alle linee di imballaggio, dai materiali alle soluzioni IT di cui l’industria chimica, farmaceutica o alimentare ha bisogno – comprese numerose innovazioni e nuovi prodotti.

 

 

Un anno senza fiere, infatti, non significa un anno senza innovazioni tecniche e i partecipanti all’ACHEMA Pulse possono farsene un’idea completa cogliendo l’occasione di visitare gli spazi virutali in cui gli espositori presentano i loro nuovi prodotti all’industria di processo globale, ma solo fino al 30 giugno 2021.

Le offerte riflettono anche i principali temi di tendenza del settore. Per esempio, molti espositori presentano componenti e tecnologie per l’economia dell’idrogeno, come valvole, elettrolizzatori, ma anche interi impianti. La digitalizzazione si riflette in una vasta gamma di soluzioni software e dati, dai sistemi informativi di laboratorio all’intelligenza artificiale e alla realtà aumentata.

Che si tratti di attrezzature da laboratorio, pompe, materiali leggeri, bioreattori, software di simulazione o sistemi di riempimento, chiunque stia progettando, costruendo o modernizzando un impianto di processo troverà sulla piattaforma ciò che cerca. Un’ampia gamma di funzioni di ricerca e di filtri facilitano l’orientamento all’interno dell’ambiente virtuale: la vasta gamma di espositori può essere ristretta semplicememente per gruppo di esposizione, categoria di prodotto o ricerca a testo libero. I profili ben strutturati degli espositori forniscono a colpo d’occhio le informazioni più importanti; sulle pagine dei prodotti i visitatori possono approfondire i dettagli con brochure o video. Il contatto personale è sempre a portata di clic: nella chat o tramite videochiamate, gli interessati possono entrare in contatto con i contatti ricercati e ricevere risposte alle loro domande specifiche.

Mentre la piattaforma di esposizione rimarrà aperta fino al 30 giugno, il 15 e 16 giugno 2021 si terranno i Live Days, i giorni principali di Achema Pulse, in cui i partecipanti potranno assistere a un vero e proprio spettacolo pirotecnico di conferenze, discussioni e dimostrazioni dal vivo. Oltre al programma del palco e al congresso, gli espositori offriranno numerose presentazioni di prodotti, colloqui di esperti e workshop interattivi. È quindi consigliabile ottenere in anticipo le informazioni più importanti per pianificare la partecipazione alle due giornate dal vivo e sfruttare al meglio il tempo a disposizione.

Coloro che non potranno assistere a tutti i talk dal vivo avranno la possibilità di vedere le registrazioni successivamente, ma solo fino al 30 giugno. Anche i profili degli espositori rimarranno online, in modo da poter rivolgere ulteriori domande agli espositori e approfondire le discussioni in qualsiasi momento.

Tutte le altre informazioni sull’ACHEMA Pulse su www.achema.de

 

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Shimadzu

Contribuire al benessere della società attraverso la scienza e la tecnologia

E’ questo l’obiettivo di Shimadzu Corporation che produce un’ampia gamma di strumenti analitici indispensabili per la ricerca, lo sviluppo...

IA

Applicazioni di IA nel farmaceutico

Nell'articolo precedente "Quello che le macchine apprendono" abbiamo conosciuto i concetti fondamentali dell'intelligenza artificiale. In questo articolo vedremo quali...

Curevac

Risultati deludenti per il vaccino tedesco CureVac

L’Ue e l’Italia dovranno rinunciare, almeno per il momento, al vaccino Curevac, che ha dimostrato una bassa efficacia contro il...

Share This