Ad ACCADUEO focus su innovazioni e best practices che possono fare la differenza in un sistema idrico efficiente

4 Luglio 2018
ACCADUEO

ACCADUEO, mostra internazionale dell’acqua, in programma a BolognaFiere dal 17 al 19 ottobre 2018 oltre a essere un evento espositivo dedicato alle tecnologie, trattamenti, distribuzione e sostenibilità, è un importante appuntamento di informazione e formazione per gli operatori del settore.

 

La manifestazione offre uno spazio di confronto a istituzioni, enti regolatori, aziende e utilities per evidenziare le carenze del sistema, trovare le basi per sviluppare nuove risorse e fornire un servizio di alta qualità. Ma soprattutto porre l’attenzione sulle azioni, le strategie e le tecnologie sperimentate nel rinnovamento delle infrastrutture, nello sviluppo delle risorse idriche e nella protezione ambientale, attraverso una proposizione di casi nazionali ed internazionali e di eccellenze delle tecnologie esposte.

In quest’ottica le chiavi di lettura dei percorsi di informazione e formazione di ACCADUEO saranno l’innovazione, la digitalizzazione, la manutenzione e gestione delle reti, le best practice dell’industria e delle utilities.

 

ACCADUEO propone un ricco calendario di eventi che si sviluppa sui tre giorni della manifestazione e apre con il convegno inaugurale “Diamo Valore all’Acqua: L’innovazione nella manutenzione e gestione delle reti” che vede le principali Istituzioni nazionali e regionali a confrontarsi sul tema di come l’innovazione sia un elemento importante di crescita della qualità gestionale e del servizio. Innovazione mai disgiunta da uno sviluppo regolatorio, un rinnovamento tecnologico e una crescita culturale.

 

ACCADUEO

Nel pomeriggio della giornata di apertura l’appuntamento è con Il seminario “Diamo Valore all’Acqua: il mercato, l’innovazione e gli scenari per un futuro dell’acqua” in cui verrà presentato il Rapporto Accadueo-Cresme dando spazio e parola ai casi virtuosi rilevati.

In ambito tecnologico e in riferimento alle sfide del futuro che il settore idrico dovrà affrontare, ANIE organizza il 18 ottobre il convegno “Tecnologia e competenze al servizio delle reti: come rispondere alle sfide di oggi e di domani”.

In tema di gestione delle fognature, il 19 si terrà il convegno “Aspetti innovativi e tematiche emergenti nella gestione e progettazione dei sistemi fognari”, con l’obiettivo di portare all’attenzione dei partecipanti le più recenti strategie di intervento per la gestione delle acque meteoriche nelle aree urbane e i criteri di progettazione e le tipologie di manufatti idonei a tale scopo.

 

 

Tra gli appuntamenti internazionali l’evento organizzato da IWA “Manage water between drought, innovation and the digital challenge” in programma il 18 e il 19, per illustrare le best practice internazionali nella gestione innovativa del sistema idrico.

In sinergia con l’evento espositivo che dedica un focus alla digitalizzazione, il convegno “Tecnologie e digitale al servizio dell’idrico” organizzato da REF per il 18 ottobre. L’incontro vuole illustrare le potenzialità e le ricadute delle nuove tecnologie e la capacità della regolazione e degli incentivi di Industria 4.0 di agevolarne la diffusione.

Dedicato al settore gas, tra gli altri, l’evento “Novità e innovazione del sistema gas” che si terrà il 18 ottobre. L’appuntamento, organizzato da CIG, che è tra i patrocinatori della manifestazione, è stato pensato per fare il punto sull’evoluzione normativa e tecnologica in atto nel settore con spunti di riflessione e discussione sugli sviluppi a breve e medio termine.

In programma, inoltre, anche numerosi convegni e workshop organizzati, tra gli altri, da ANIE, FAST, IATT, IWS e Uniatem.

 

Fonte: accadueo

 

ARTICOLI CORRELATI

Lecce

Emiliano: “Lecce capitale del clima”. Spazio all’agricoltura nella città del futuro

Il capoluogo salentino è sede di un centro di rilevanza internazionale come quello della Fondazione CMCC

Monica

Presentato oggi a Portici il progetto europeo AIR-HERITAGE

È stato presentato oggi nella Sala Cinese della Reggia di Portici il progetto “AIR-HERITAGE”, unica proposta italiana a vincere il...

Sale

Sale per la neve, un rischio per l’ecosistema

Il sale per la neve usato d’inverno sulle strade può costituire un rischio per l’ecosistema, le acque, gli animali e...

Pin It on Pinterest

Share This