Al via i preparativi per la 7° edizione di Paperless Lab Academy

19 Settembre 2018
paperless

Per Isabel Munoz e Roberto Castelnovo, titolari della società di consulenza NL42 ed organizzatori ufficiali dell’evento Paperless Lab Academy, è arrivato il momento di preparare la prossima edizione della conferenza leader in Europa relativa alle tecnologie informatiche e alla gestione dei dati di laboratorio

La scelta della location per l’edizione del 2019 è stata semplice, grazie ai feedback positivi ricevuti da sponsor, visitatori e partecipanti dello scorso anno: comoda per chi viene in treno da Svizzera e Germania, facilmente raggiungibile in aereo da tutte le principali città europee grazie alla vicinanza con l’aeroporto internazionale di Milano Malpensa, il Grand Hotel Dino di Baveno si è confermato essere, per la seconda volta consecutiva, la location prescelta per ospitare l’evento.

 

Calendario alla mano, dunque, e… save the date: 9 e 10 aprile 2019, destinazione Baveno per il #PLA2019.

Gli obiettivi alla base dell’evento, fondamenta del crescente successo internazionale del congresso stesso, sono gli stessi di sempre: invito – gratuito – per tutti i professionisti che lavorano in aziende che hanno al loro interno un laboratorio; presentazione di nuove soluzioni proposte da aziende esperte del settore; un’agenda ricca di presentazioni, workshop interattivi sponsorizzati, sessioni di networking stimolanti ed ingaggianti.

“I dati scientifici di laboratorio sono al centro della discussione e cercheremo di fornire spunti di riflessione ai partecipanti, toccando tutte le fasi del ciclo di vita dei dati – eData lifecycle.”, dice Roberto Castelnovo.

Il ciclo di vita dei dati elettronici è composto da quattro fasi principali, ognuna di esse avente la stessa importanza, identificate come “eConnect, eManage, eDecide, eArchive”.

Ecco, in punti, spiegate le aree che meritano maggiore attenzione nei progetti di digitalizzazione, che sono state al centro della scorsa edizione del Paperless Lab Academy e che, anche quest’anno, rivestiranno un ruolo da protagoniste.

“eConnect”

  • Un workflow efficace basato sulle strategie di data capture, per la raccolta di dati alla sorgente
  • Utilizzo di strumenti in grado di connettersi con le piattaforme esistenti in laboratorio, per generare un processo di gestione dei dati paperless e ridurre il margine di errore.
  • IoLT – Internet of lab things – per assicurare la corretta raccolta dei dati grezzi ed il trasferimento ai sistemi di più alto livello
  • Smart Laboratory all’interno dell’ industry 4.0

eManage”

  • La capacità di fornire risultati di alta qualità in tempi brevi e di generare informazioni significative da dati fidati
  • Agevolazione della good practice e della conformità delle strumentazioni e dei processi
  • Facilitamento della comunicazione tra dipartimenti  
  • Coordinamento delle risorse di laboratorio

“eDecide”

  • Trasformazione dei dati in informazioni utili per il business per una conseguente azione rapida
  • Accorciamento dei periodi di review del dato e facilitamento dei processi di decision making
  • Creazione di una “stanza di controllo” nel laboratorio, dove la schedulazione viene aggiustata e modificata per garantire una delivery delle attività puntuale, in linea con il budget e con le aspettative del cliente
  • Data analytics
  • Dashboard integrata e esaustiva

“eArchive”

  • Salvaguardia a lungo termine di archivi multi-dipartimento  
  • Riduzione delle difficoltà nel ritrovare le corrette informazioni
  • Abbattimento dei problemi legati alla leggibilità e alla consistenza del dato
  • Protezione del valore del dato
  • Conformità con il GDPR

Aziende internazionali come Gartner e Accenture hanno definito il Paperless Lab Academy come il miglior evento europeo inerente l’informatica di laboratorio, una piattaforma di apprendimento dove poter trovare tutte le risposte ai quesiti attuali e dove poter scoprire il laboratorio del futuro.

 

Preparatevi alla Paperless Experience! Vi aspettiamo a Baveno il 9 ed il 10 aprile 2019!

 

ARTICOLI CORRELATI

Therapeutic Antibody

1° Therapeutic Antibody Workshop: le applicazioni più all’avanguardia nella lotta contro i tumori

Oggi l’associazione Vitares presenta "Therapeutic Antibody Workshop": along the path...

Takis

Genomica e medicina personalizzata: Takis, l’eccellenza italiana di biotecnologie, sfida l’Europa

L’azienda del Tecnopolo di Castel Romano a Roma è tra i 7 finalisti della European Health Catapult

Premio Aspen

Premio Aspen 2019 ad una ricerca per la cura della malattia di Creutzfeldt-Jakob

Sarà un tampone nasale a riconoscere la variante umana della malattia della “mucca pazza”

Pin It on Pinterest

Share This