Al via il 93° Congresso della Società Italiana di Biologia Sperimentale (SIBS)

21 Aprile 2021
Biologia

Si terrà in modalità virtuale, dal 22 e il 25 aprile, il 93° Congresso Nazionale della Società Italiana di Biologia Sperimentale (SIBS), presieduta da Francesco Cappello, Ordinario di Anatomia Umana presso l’Università degli Studi di Palermo. Si è sperato fino all’ultimo di poter tenere il Congresso quanto meno in modalità “mista” ma le restrizioni dovute all’emergenza sanitaria non l’hanno permesso.

Eravamo pronti per far svolgere il Congresso con una parte del pubblico in presenza, qui a Palermo – ha dichiarato Cappello – e lo sforzo organizzativo non era stato di poco conto in tal senso, ma alla fine abbiamo dovuto ripiegare per la modalità interamente “a distanza”. Pazienza, speriamo l’anno prossimo vada meglio“.

Circa 300 iscritti, 13 patrocini, 10 sessioni scientifiche distribuite in 4 giorni, 2 simposi satellite, 2 premi Nobel tra gli ospiti, oltre 150 comunicazioni su argomenti che spaziano dalla COVID-19 alle neuroscienze, dalla medicina dello sport allo stress cellulare sono i numeri per difetto del Congresso. Tra gli ospiti illustri ci sarà Guido Silvestri, noto scienziato italiano che lavora ad Atlanta e che ha contribuito non poco alla divulgazione di informazioni scientifiche serie e affidabili sulla COVID-19 attraverso numerose interviste televisive e radiofoniche. Guido ci parlerà dei vaccini contro il virus SARS- CoV-2. Silvestri terrà la lettura più importante (quella dedicata a Gaetano Quagliariello, già Presidente della SIBS e Rettore dell’Università di Napoli, n.d.r.).

Farà una Lettura anche Antonio D’Amore, un altro cervello italiano che lavora prevalentemente negli USA anche se recentemente ha ottenuto un importante e prestigioso grant europeo per rientrare in Italia, e in particolare a Palermo. D’Amore parlerà dei suoi esperimenti e dei suoi brevetti per la cura di malattie cardiache.

Infine, nel simposio satellite che concluderà il Congresso saranno collegati due recenti premi Nobel: Michael Houghton e Roger Penrose, vincitori del massimo riconoscimento scientifico mondiale per – rispettivamente – la Medicina e la Fisica.

Il Congresso inizierà il 22 aprile con i saluti istituzionali e durante le giornate verranno assegnati numerosi premi per le comunicazioni e i videoposter migliori presentati da giovani ricercatrici e ricercatori.

“La SIBS è stata per tanti anni la Società scientifica italiana che segnava il “battesimo” nel mondo della ricerca per le nuove leve e il mandato della mia Presidenza è fortemente orientato a fare della SIBS una società scientifica dei giovani e per i giovani. A quasi metà mandato siamo già sulla buona strada ma il percorso da compiere è ancora lungo” ha spiegato Cappello.

E’ ancora possibile iscriversi al Congresso al seguente link.

 

 

 

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Heaxel

Heaxel: la robotica al servizio della riabilitazione

L’azienda romana, che sviluppa tecnologie robotiche per supportare la neuroriabilitazione dell’arto superiore, si è...

serie Navigator

OHAUS presenta modelli di bilance ad alta risoluzione della serie Navigator

Progettata per essere sufficientemente resistente ed efficiente da poter gestire i carichi di lavoro più pesanti e sufficientemente conveniente da...

Microman

MICROMAN® E, migliora il pipettaggio dei tuoi campioni difficili

Pipette a spostamento positivo che garantiscono il 100% di protezione contro la contaminazione

Share This