Benvenuti nella nuova Viscometria

23 Giugno 2022
Benvenuti nella nuova Viscometria

Con i nuovi viscosimetri cinematici SVM 1001 di Anton Paar è possibile analizzare campioni in 5 minuti o anche meno, in piena conformità ASTM con una produttività del 150% rispetto ai viscosimetri capillari in vetro D445 manuali.

 

Risparmio su più fronti: risparmio di spazio sul banco di lavoro, risparmio di energia, di utilizzo dei solventi, di campioni e risparmio economico garantito.

 

 

I viscosimetri SVM forniscono la massima flessibilità coprendo l’intera gamma di viscosità, densità e temperatura con un’unica cella di misura e forniscono i risultati in pochi secondi. Con SVM si possono certificare carburanti per aviazione, diesel, miscele biodiesel e carburanti per imbarcazioni; classificate petroli greggi e determinate il VI del vostro lubrificante. Qualunque sia la sfida, il viscosimetro SVM è la soluzione migliore presente sul mercato.

L’installazione dello strumento è davvero semplice: viene regolato in fabbrica e può essere utilizzato immediatamente con il sistema plug&play.
L’SVM esegue automaticamente le misure, senza la necessità di collegare un PC o installare un software aggiuntivo. L’interfaccia utente è auto esplicativa ed il risultato viene visualizzato direttamente sullo schermo.
SVM 1001 consente di risparmiare spazio in laboratorio, è facile da spostare poiché pesa solo 6kg. La batteria consente la misurazione fuori dal laboratorio e funge da gruppo di continuità in modo da poter misurare anche in caso di interruzione.

SVM 1001 Simple Fill consente il caricamento diretto del campione. È sufficiente versare il campione direttamente dal contenitore nell’imbuto e lo strumento è pronto per la misura. Pulizia ed asciugatura vengono eseguiti direttamente con la cella di misura in posizione.
Equilibrio della temperatura in 1 minuto, cicli di test ridotti e costi di smaltimento inferiori, grazie al fatto che i campioni necessari hanno un volume che è inferiore a un quarto di quello richiesto dai viscosimetri capillari in vetro.

SVM è di facile utilizzo ed è sufficiente una minima formazione. La possibilità di interazione minima elimina la dipendenza dall’operatore e garantisce un processo riproducibile. La nuova generazione di SVM è dotato di robusta cella di misura in metallo e quindi zero rischi di rottura del vetro.
Con l’SVM è possibile ottenere la viscosità cinematica, la densità, l’indice di viscosità, il punto di intorbidamento, il punto di congelamento e molti altri parametri in una singola analisi. Lo strumento è conforme a ASTM D7042.
L’impegno della pulizia per lo strumento è eccezionalmente ridotto (2 minuti). Inoltre, Anton Paar vanta una rete di assistenza mondiale. Ogni tecnico viene formato e certificato direttamente dalla casa madre.

Assistenza e supporto uniti alla qualità, attenzione e competenza di Anton Paar

 

 

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

A Powtech 2022 tecnologie, processi e packaging delle polveri

A Powtech 2022 tecnologie, processi e packaging delle polveri

A Norimberga la fiera leader per il trattamento, l’analisi e la movimentazione di prodotti in polvere, granulati e solidi sfusi...

Eusoft

Eusoft presenta: Lab of the Future

Dopo un evento alla Microsoft House, Eusoft continua a parlarci della laboratory informatics di domani nel II incontro 'LIMS DATA...

L’automazione nei Laboratori: le Soluzioni di Polisystem Informatica Srl

L’automazione nei Laboratori: le Soluzioni di Polisystem Informatica

La digitalizzazione dei processi fornisce un miglioramento di tutti i KPI operativi, la disponibilità di dati abilita l’uso di sistemi...

Share This