Medical Device: qualificare i fornitori

22 Aprile 2021

Medical Device



INFO E DETTAGLI

Luogo
Online

A chi si rivolge

Il corso è dedicato a chi, all’interno di aziende di Dispositivi Medici, si occupa della qualifica dei fornitori, della gestione dei rapporti con i terzisti e della stesura dei Quality Agreement.

Programma

Considerata la sempre maggiore complessità della supply chain e delle dinamiche alla base della produzione dei Medical Device, è diventata fondamentale la valutazione e il controllo del rischio dei fornitori.

La ISO 13485:2016 ha ben interpretato questa esigenza e la norma è stata ampliata per meglio specificare i requisiti necessari per l’approvazione, il monitoraggio e la rivalutazione dei fornitori e dei loro registri.
In questo contesto il Quality Agreement, ovvero il contratto tra azienda e fornitore che definisce i requisiti e le responsabilità delle parti coinvolte, acquista notevole importanza e diventa imprescindibile per la corretta gestione dei rapporti con i fornitori.

Nel corso proposto, ci si concentrerà sui criteri di selezione dei fornitori, sugli effetti della performance del fornitore sul dispositivo medico e sul rischio associato a ciascun dispositivo.
Saranno inoltre date chiare indicazioni sui nuovi requisiti per il monitoraggio e la rivalutazione dei fornitori.

Obiettivi

  • Stabilire i criteri per la valutazione e la selezione dei fornitori.
  • Pianificare il monitoraggio e la valutazione della performance del fornitore.
  • Fornire gli strumenti per la gestione delle verifiche di seconda parte nelle Aziende/Organizzazioni.

Parleremo di:

  • Il processo di valutazione e controllo dei fornitori (Criteri di Valutazione, Qualifica, requisiti dei regolamenti europei DM, valutazione delle prestazioni, azioni conseguenti)
  • Il processo di controllo della qualità fornitori in accettazione (procedure, attività, strumenti, azioni conseguenti)
  • Classificazione fornitori (vendor rating)
  • Gli 8 steps per la gestione della qualità fornitori
  • Il quality agreement
  • La gestione della qualità preventiva: gli audit presso fornitore (Programmazione, Organizzazione, Esecuzione, Rapporto, Azioni conseguenti)
  • La gestione dei reclami al fornitore
  • La gestione di qualifica
  • Come condurre l’Audit al fornitore
    • La riunione di apertura
    • I partecipanti all’audit e la comunicazione durante un audit GMP
    • La verifica in relazione all’agenda
    • Condurre un audit al sistema di qualità GMP
    • Le Non Conformità: classificazione e modalità di verbalizzazione
    • Raccomandazioni:
      • dove e cosa osservare
      • le Non Conformità più comuni
    • La riunione di chiusura
    • La preparazione del report: stesura ed osservazioni
    • Tempistiche associate e piano di follow-up

ISCRIVITI

 

 

 

© Riproduzione riservata
Share This