Il coronavirus negli aerosol

18 Febbraio 2021
SARS-CoV-2

Membrane filtranti in gelatina Sartorius per la rilevazione del SARS-CoV-2 con analisi PCR  

 

La diffusione della sindrome respiratoria acuta grave da nuovo coronavirus (SARS-CoV-2) si è rivelata una delle maggiori sfide per i sistemi sanitari ed economici globali.

Una crescente evidenza scientifica suggerisce che la trasmissibilità per via aerea tramite aerosol e droplet sia un fattore chiave per la diffusione del SARS-CoV-2.

 

Di conseguenza, lOrganizzazione Mondiale della Sanità ha aggiornato i principi di precauzione per la prevenzione del contagio, e il Centro per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie ha aggiornato il compendio scientifico sulla trasmissione aerea del SARS-CoV-2.

Sebbene non siano ancora state attuate norme ufficiali per il monitoraggio su base regolare di virus aerodispersi, la comunità medico-scientifica sostiene con forza la necessità di monitorare l’aria durante le epidemie.

Un metodo semplice, efficiente e sensibile per il monitoraggio di microrganismi e virus aerodispersi è basato sulle membrane filtranti di gelatina. La validità dei filtri in gelatina idrosolubili, specificatamente per il campionamento di coronavirus, è già stata ampiamente dimostrata.

Con tassi di ritenzione fino al 99,8% i filtri in gelatina mostrano un’eccellente efficienza di raccolta del virus. Combinato con un metodo di rilevazione sensibile come la RT-qPCR, il campionamento dell’aria con membrane in gelatina risulta ideale per applicazioni che migliorano la sorveglianza e la gestione di epidemie causate da virus aerodispersi.

Un recente studio condotto dagli specialisti Sartorius, in collaborazione con gruppi di lavoro del Leibniz-Institute for Primate Research e della Georg-August-University di Göttingen, in Germania, dimostra la rilevazione efficiente del virus di riferimento SARS-CoV-2 da filtri di gelatina Sartorius e fornisce una guida per l’integrazione dei campioni d’aria su filtri di gelatina in un protocollo PCR per la ricerca del virus.

Queste soluzioni affidabili per il monitoraggio dell’aria diventeranno cruciali per valutare e gestire le dinamiche della pandemia.

Per maggiori dettagli scarica qui la nota applicativa “Coronavirus Detection from Aerosols – PCR based Detection of SARS-CoV-2 from Gelatin Membrane Filters

Per tutte le informazioni sui prodotti Sartorius dedicati alla ricerca del COVID-19 nell’aria clicca qui

 

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Scova-varianti

Covid, studio del Cnr: "Nelle regioni con casi in aumento il 50% viene dalle varianti"

Una simulazione basata su un algoritmo definito “Scova-varianti” stima le proiezioni della trasmissibilità...

Microrobot

Microrobot bioispirati capaci di muoversi dentro il corpo umano

Dispositivi robotici di dimensioni microscopiche, ispirati alle cellule e capaci di muoversi in maniera autonoma...

Connected

Porta il tuo laboratorio nel futuro con l’offerta Connected di Gilson

PIPETMAN® M Connected e TRACKMAN® Connected con tecnologia IoT per garantire la sicurezza delle attività di pipettaggio

Share This