Intervista esclusiva ad ErreDue Spa

24 Agosto 2022
Intervista esclusiva ad ErreDue Spa

LabWorld ha incontrato ad analytica 2022 Gianluca Conti Area Manager di ErreDue Spa, realtà fondata nel 2000 da un gruppo di esperti nella generazione di gas e nell’ingegneria, che ha lanciato in fiera il generatore di idrogeno MARS BOX.

Lo scorso giugno in occasione della più grande fiera internazionale per la tecnologia di laboratorio, le analisi strumentali e la biotecnologia, abbiamo avuto il piacere di intervistare Gianluca Conti, Area Manager di ErreDue Spa, la cui gamma completa di prodotti per la generazione e la purificazione di gas on-site è capace di soddisfare ogni esigenza, dal più piccolo laboratorio alla più grande industria.

 

I generatori Galileo utilizzano la tecnologia PSA (Pressure Swing Adsorption) per generare azoto puro e in pressione sufficiente per gli usi di laboratorio, senza bisogno di apparecchiature aggiuntive. Infatti, sono alimentati semplicemente da corrente elettrica ed aria compressa, non viene usato nessun tipo di sostanza chimica. Questi strumenti funzionano in completa autonomia, producendo solamente quanto richiesto, senza alcuno spreco. Disponibili in cinque modelli, con differenti flussi e differenti livelli di purezza per qualsiasi esigenza di laboratorio, questi generatori sono moduli, quindi permettono di aumentare la produzione in caso di bisogno, semplicemente aggiungendo uno o più moduli.
L’azoto prodotto dal generatore GALILEO può essere utilizzato in ogni tipo di applicazione nel laboratorio analitico, ad esempio come carrier in gascromatografia, come gas nebulizzante nella cromatografia liquida LC/ MS, per l’analisi ICP, per evaporazione di solventi ecc. Tra le opzioni disponibili, i generatori GALILEO possono inoltre essere dotati di fornetto catalitico per la rimozione degli idrocarburi.

Con portate da 150 a 1200 ml/min, i generatori di idrogeno MARS per il laboratorio garantiscono semplicità di utilizzo ed elevata purezza del gas. Questi strumenti utilizzano la tecnologia PEM (membrana a scambio protonico) per produrre idrogeno purissimo e alla pressione desiderata, senza bisogno di ricorrere a sistemi esterni di purificazione o compressione.
Alimentati semplicemente da corrente elettrica e acqua bidistillata, i generatori MARS sono ideali per qualsiasi applicazione di laboratorio: come gas di trasporto per GC-FID / GCNPD / GC-TCD, come gas reagente per GC-ELCD / GCHALL, come gas di reazione per ICP-MS, MPVCD.  La pressione del gas in uscita può essere regolata elettronicamente tramite il display touchscreen fino a 10 bar; fino a 15 bar opzionale nella versione D, che è dotata di un essiccatore autorigenerante di tipo TSA che non necessita di manutenzione. Inoltre, l’altissima purezza dell’idrogeno prodotto, >99,9999%, lo rende ideale per essere immagazzinato in bombole con idruri metallici per utilizzo con fuel cell.

Forte del grande successo di questo modello in diversi Paesi del mondo, ErreDue ha lanciato ad analytica la sua versione MARS BOX, un cabinet per uso analitico con capacità produttiva triplicata rispetto al MARS attuale, per portate da 1200 a 3600 ml/min, che lavora a 10 bar, opzionale a 15 bar. 

In aggiunta, ErreDue è in grado di realizzare interamente in Italia prodotti su misura ‘made in Tuscany’ per garantire la massima flessibilità.

 

 

 

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Laboratorio 4.0 e Gascromatografia: nuove soluzioni da PerkinElmer

Laboratorio 4.0 e Gascromatografia: nuove soluzioni da PerkinElmer

La nuova piattaforma GC 2400TM di PerkinElmer aiuta i responsabili dei laboratori a promuovere l’abilitazione digitale, l’automazione dei processi e...

Intervista esclusiva a 8853 Spa

Intervista esclusiva a 8853 Spa

Enrico Ambrogi, Sales manager di 8853 Spa presenta l'azienda leader in Italia nel settore dei metalli preziosi e dei semilavorati...

Webinar B2Better su IoT e AI: l’automazione in laboratori e industrie

Webinar B2Better su IoT e AI: l’automazione in laboratori e industrie

Il B2Better di martedì 4 ottobre 2022 vedrà la partecipazione del Dott. Gianluigi Ferrari, Professore Associato di Telecomunicazioni presso l’Università...

Share This