Nutriswiss fissa gli standard con il nuovo impianto di raffinazione

6 Agosto 2020
Nutriswiss

La distillazione a percorso breve preserva le preziose sostanze nutritive e impedisce la formazione di contaminanti da processo durante la raffinazione degli oli alimentari  

 

La Nutriswiss AG, ditta svizzera specializzata in oli e grassi alimentari, ha ampliato le sue attività di raffinazione con un nuovo impianto di distillazione a percorso breve. La procedura elimina le impurità e isola gli acidi grassi a temperature di distillazione particolarmente basse e rappresenta al contempo la chiave di svolta per evitare i contaminanti da processo preservando comunque i micronutrienti, una sfida affrontata da tutti i produttori alimentari.

Dal giugno 2020, il leader del mercato svizzero per gli oli alimentari speciali e biologici offre la possibilità di raffinare prodotti finali particolarmente puri e di alta qualità utilizzando una nuova procedura: la distillazione a percorso breve (in inglese short path destillation).

Questa elimina dolcemente impurità come pesticidi dall’olio di palma, di colza e di altri oli grezzi, senza formare contaminanti di processo. Il segreto è il basso carico termico. Nella raffinazione convenzionale sono spesso necessarie temperature alte e pressione elevate, nonchè la deodorizzazione, per eliminare efficacemente i contaminanti. Ma il calore favorisce la formazione di acidi grassi trans, esteri di acido grasso glicidilico ed esteri di acidi grassi clorurati come il 3-MCPD.

Grazie alla pressione estremamente bassa della distillazione a percorso breve si possono evitare le alte temperature. Qui il passaggio dalla fase gassosa al condensatore è breve e per questo bisogna compensare pochissima perdita de presssione. Componenti preziosi come i micronutrienti sono preservati e la resa di acidi grassi omega-3 essenziali può essere massimizzata. Allo stesso tempo si possono ridurre drasticamente o addirittura rimuovere del tutto idrocarburi (MOSH/MOAH) provenienti dall’olio minerale e pesticidi o plastificanti come il DEHP. Con questo metodo l’azienda svizzera riesce a creare oli con livelli di purezza, qualità e un valore nutritivo mai visti prima.

L’impianto SPD  si estende sui sette piani di un nuovo padiglione ed è stato ulteriormente ampliato in collaborazione con il fornitore di impianti VTA, integrandolo con tecnologia di processo complementare e macchinari sviluppati ad hoc. Il principio della distillazione a percorso breve viene utilizzato nell’industria dell’olio di pesce da anni ed è pertanto collaudato e perfezionato. Nel sud-est asiatico l’olio di palma rosso viene raffinato con questo metodo per estrarne i micronutrienti e i carotenoidi.

Anche Nutriswiss si concentra in primo luogo sulla raffinazione per conto terzi dell’olio di palma, raffinandone con funzionamento continuo in media due tonnellate all’ora. Grazie alla tecnologia flessibile dell’impianto, costruita secondo i requisiti GMP, è possibile cambiare i prodotti senza complicazioni. Per questo motivo gli esperti dei grassi si concentrano anche su numerosi altri oli, tra cui i delicati oli omega-3, come quelli derivanti da pesci e alghe. Prima, durante e dopo il processo di trasformazione viene elaborato per ogni olio un profilo completo con più di 30 diversi parametri di grasso e per ogni olio viene definito un piano di processo individuale.

Michel Burla, il CEO di Nutriswiss:La costruzione del nuovo impianto è una priorità per noi ed è la nostra risposta alle crescenti esigenze dei nostri clienti. Applicazioni di qualità eccezionale, l’isolamento di alcuni acidi grassi, l’arricchimento con pregiati acidi grassi essenziali o l’uso mirato di acidi grassi liberi sono solo alcune delle possibilità che possiamo offrivi in futuro. Anche se vi trovate di fronte a limiti legali più restrittivi, con il nostro aiuto riuscirete comunque a rispettare i valori soglia. Insieme al nostro fornitore di impianti abbiamo sviluppato soluzioni innovative che ci danno un grande vantaggio in termini di qualità nella raffinazione di oli alimentari. I nostri clienti, ma anche i consumatori, trarrano vantaggio da questo”.

 

Fonte: Ufficio Stampa Nutriswiss

ARTICOLI CORRELATI

olio di palma

Analisi FT-NIR per il controllo dell'olio di palma

L'olio del frutto della palma e l'olio di semi di palma sono degli oli vegetali, costituiti da trigliceridi con alte concentrazioni di acidi grassi saturi...

Moca

MOCA: nuovi obblighi per gli imballaggi a contatto con gli alimenti

Istituto Italiano Plastici (IIP), da sempre a fianco delle imprese del settore per certificazioni, analisi, testing e...

Foraggi

Analisi di mangimi e foraggi tramite spettroscopia FT-NIR

Bruker Optics offre una gamma completa di soluzioni FT-NIR per il controllo qualità e la regolazione della formulazione dei mangimi

Pin It on Pinterest

Share This