Partecipa al webinar di presentazione del prossimo Automation Day 2020

13 Maggio 2020
Webinar

Mercoledì 20 maggio alle ore 16:00 si terrà il webinar gratuito di presentazione dell’evento Automation Day con la parecipazione del Dr. Pedna, del Dr. Sala e del Dr. Baranzoni.

Automation Day, in programma il 25 giugno 2020, è l’evento che parla delle applicazioni legate all’Automazione nel farmaceutico e nel Life Science, con l’obiettivo di prendere in esame i molti aspetti e le molte sfaccettature

Industria 4.0 non è più il futuro ma è il presente: l’80% dei macchinari e degli impianti attualmente in uso è già integrato in rete ed è ormai assunta la considerazione che l’IT e le nuove modalità di ingegnerizzazione delle macchine e degli impianti abbiano un’importanza centrale nel quadro; ciò ha reso necessario rivedere dall’inizio l’intero processo industriale.

Guardando al futuro dell’industria 4.0 vediamo sicuramente l’utilizzo delle Equipment Manufacturing (OEM) nell’industria Life Science , in particolare le applicazioni nelle catene di fornitura. Non mancano gli spazi di miglioramento per quanto concerne la digitalizzazione, produzione e per i processi informativi – amministrativi.

Proseguendo nella digital transformation delle aziende farmaceutiche dovrà essere affrontato inoltre un percorso di innovazione digitale che coinvolge IT e OT, manufacturing e quality unit.

Mercoledì 20 maggio – 16:00

Clicca qui per registrarti al webinar

 

 

Fonte: m-Squared Consulting

ARTICOLI CORRELATI

Dormio

Dormio, un dispositivo per manipolare i sogni

Il dispositivo sviluppato dal Mit attiva i ricordi attraverso messaggi audio durante il sonno. Ha la forma di un guanto...

Dulbecco

A Lamezia Terme nasce la Fondazione Dulbecco

Un progetto ambizioso e di respiro internazionale che vuole riportare la Calabria agli splendori della Magna Grecia

Glaucoma

Isolate staminali nel nervo ottico, speranze contro il glaucoma

La scoperta delle staminali neurali del nervo ottico, dopo ben 53 sperimentazioni, si deve a un team dell'università del Maryland...

Pin It on Pinterest

Share This