Remtech Expo International 2019 a Ferrara il prossimo settembre

4 Giugno 2019
RemTech Expo

Una veste rinnovata ed ampliata, nove segmenti tematici, un’articolata esposizione di servizi qualificati, una sessione di conferenze di alto profilo tecnico e scientifico, un’intensa attività di networking nazionale e internazionale, scuole, academy, hub internazionali e poli di innovazione: è questa l’anteprima della XIII edizione di RemTech Expo che andrà in scena a Ferrara dal 18 al 20 Settembre 2019

 

Dopo l’introduzione di tre nuovi segmenti tematici (RigeneraCity, ClimeTech e ChemTech), l’istituzione di quattro tavoli permanenti di confronto pubblico-privati, e un quinto in arrivo, promossi da Snpa e RemTech Expo (1.Bonifiche e Sedimenti, 2.Rischi naturali e Clima, 3.Economia circolare e Gestione rifiuti, 4.Industria e Innovazione), l’organizzazione delle sessioni off (Live Demonstration) dedicate alle tecnologie innovative, la redazione di RemBook, nuovo strumento di analisi del mercato e degli impatti delle bonifiche, i numerosi Award, da Degree, PhD, a Innovation, Smart Port, Smart River, per citarne solo alcuni, sono in arrivo tante novità a partire dall’agenda degli appuntamenti.

Il programma si arricchisce di momenti di ampia condivisione di saperi, know-how, eccellenze e opportunità nel campo della conoscenza e dell’interpretazione del sottosuolo con gli Stati Generali della Geologia. A seguire, in legittima continuità contestuale, gli Stati Generali delle Infrastrutture, rappresenteranno un momento di riflessione e di sintesi di alto livello per quanto riguarda la progettazione, costruzione e manutenzione di infrastrutture sicure e sostenibili. La Convention Nazionale dell’Università e Ricerca sarà poi l’occasione per orientare l’attenzione verso le attività di studio e di ricerca, le nuove professionalità, la rappresentazione di casi di successo internazionali afferenti al comparto pubblico e privato. Coronano il panel delle novità gli Stati Generali dell’Industria sostenibile.

Se la Call for Meeting sarà l’occasione per dare vita a veri e propri laboratori del pensiero e della strategia condivisa, la RemTech Expo Excellence, si prefigge l’obiettivo di valorizzare e promuovere, attraverso un articolato e meticoloso lavoro di screening, le procedure, le novità e le tecnologie innovative del mercato.

Sul piano internazionale, prenderanno il via nuovi progetti e saranno potenziati percorsi mirati con le imprese, frutto di relazioni maturate anche nell’ambito di missioni nei Paesi target. Il primo riguarda il percorso di avvicinamento all’expo Dubai2020. Il secondo Paese di interesse per RemTech Expo è l’Azerbaijan dove è già previsto il gemellaggio con Caspian Ecology, evento di riferimento nazionale, e l’organizzazione del Summit Italo-Azero a Settembre a Ferrara, alla presenza dei governi, istituzioni e imprese. Ferrara, durante il Summit tecnologico Italia-India, guidata da Confindustria nazionale, con la partecipazione del Primo Ministro Italiano Conte, ha siglato un importante accordo di collaborazione (MoU) con la CII (Indian Confederation of Industry) per promuovere attività sinergiche, eventi e incontri, in occasione della prossima edizione di RemTech Expo. Con il Nordafrica, con particolare riferimento ad Algeria, Tunisia e Marocco, continua e si amplia l’articolato dialogo che ha già portato alcune imprese Italiane nel continente Africano dopo gli incontri bilaterali di Settembre.

Il progetto, sviluppato in collaborazione con l’Italian Trade Agency ITA e la Regione Emilia Romagna, costituisce una modalità pensata volutamente per avvicinare e penetrare nei mercati esteri complessi, afferenti ai Paesi target, Algeria, Azerbaijan, Brasile, Cina, Emirati Arabi, Egitto, India, Marocco, Sud Africa, Tunisia. A Settembre, dal 18 al 20, le delegazioni composte da player pubblici e privati, appositamente selezionati e coinvolti nell’ambito del percorso avviato nei Paesi target da RemTech Expo, saranno a Ferrara proprio per incontrare le imprese pubbliche e private presenti. Le aziende, all’interno di un’agenda articolata di incontri bilaterali, potranno così non solo conoscere alcuni dei principali interlocutori esteri ma anche comprendere meglio la normativa, raccogliere le informazioni utili, conoscere i requisiti di partecipazione alle principali gare d’appalto nei Paesi target e individuare i possibili partner con i quali avviare rapporti e nuovi progetti.

 

Fonte: Ufficio Stampa RemTech Expo 

ARTICOLI CORRELATI

Lecce

Emiliano: “Lecce capitale del clima”. Spazio all’agricoltura nella città del futuro

Il capoluogo salentino è sede di un centro di rilevanza internazionale come quello della Fondazione CMCC

Monica

Presentato oggi a Portici il progetto europeo AIR-HERITAGE

È stato presentato oggi nella Sala Cinese della Reggia di Portici il progetto “AIR-HERITAGE”, unica proposta italiana a vincere il...

Sale

Sale per la neve, un rischio per l’ecosistema

Il sale per la neve usato d’inverno sulle strade può costituire un rischio per l’ecosistema, le acque, gli animali e...

Pin It on Pinterest

Share This