1° Therapeutic Antibody Workshop: le applicazioni più all’avanguardia nella lotta contro i tumori

8 Novembre 2019
Therapeutic Antibody

Oggi, 8 novembre, l’associazione Vitares presenta “Therapeutic Antibody Workshop”: along the path from Target Genes to Patients a Castel Romano

 

Il 1 ° Workshop sugli anticorpi terapeutici organizzato da Vitares sarà un’intera giornata dedicata ad approfondire i meccanismi e le applicazioni di una delle strategie più all’avanguardia nella lotta ai tumori e ad altre malattie. Si tratta della terapia con anticorpi monoclonali, i proiettili intelligenti che si legano specificatamente alla cellula bersaglio.

 

Da sempre dedita alla formazione in campo scientifico e sanitario, Vitares ha organizzato questa giornata di apprendimento per agevolare il trasferimento di conoscenze e il network tra scienziati con background e competenze diversi.  Le presentazioni saranno tenute da esperti del settore e riguarderanno le tecnologie disponibili, lo sviluppo dei processi per la produzione industriale, gli studi preclinici e soprattutto le applicazioni cliniche. Verranno riportati casi di studio presi dal mondo reale, esaminando i problemi riscontrati e le soluzioni applicate. Ogni presentazione offrirà un mix di lezioni frontali, discussioni interattive e attività per massimizzare l’esperienza di apprendimento.

Il mercato degli anticorpi monoclonali è cambiato rapidamente negli ultimi 5 anni, fino a raddoppiare le sue dimensioni e a lanciare prodotti sempre più efficaci. – ha dichiarato Luigi Aurisicchio, presidente di Vitares e fautore dell’iniziativa- È un’area in crescita, che sta dando risultati importanti anche in clinica”.

Nella terapia oncologica, l’uso degli anticorpi monoclonali si sta consolidando per attaccare e distruggere le cellule tumorali, attraverso il blocco dei recettori che regolano la proliferazione cellulare o di quelli che nascondono il cancro al sistema immunitario. Una sfida che richiede la conoscenza approfondita dei bersagli molecolari e genomici che caratterizzano la cellula tumorale e che spesso sono diversi da paziente a paziente. Ma non è l’unico campo di applicazione per gli anticorpi monoclonali, che si stanno facendo strada anche nel trattamento di malattie autoimmuni e infiammatorie.

Il Workshop di Vitares è un’occasione da non perdere per chiunque desideri approfondire la propria  conoscenza sulle terapie biologiche più innovative e assistere alle presentazioni di scienziati di grande esperienza, nel segno del confronto e del networking scientifico.

Fonte: Labozeta

ARTICOLI CORRELATI

Takis

Genomica e medicina personalizzata: Takis, l’eccellenza italiana di biotecnologie, sfida l’Europa

L’azienda del Tecnopolo di Castel Romano a Roma è tra i 7 finalisti della European Health Catapult

Premio Aspen

Premio Aspen 2019 ad una ricerca per la cura della malattia di Creutzfeldt-Jakob

Sarà un tampone nasale a riconoscere la variante umana della malattia della “mucca pazza”

Biovia

Le soluzioni BIOVIA™ su Piattaforma 3DEXPERIENCE® di Dassault Systèmes

BIOVIA™ fornisce esperienze globali e collaborative sul ciclo di vita dei prodotti per trasformare l'innovazione scientifica

Pin It on Pinterest

Share This