Analisi di composti solforati in idrocarburi in GC con detector SCD chemiluminescenza

2 Dicembre 2020

Sra Instruments



INFO E DETTAGLI

Luogo
Online

Per tutelare  la salute delle persone e dell’ambiente, sono state approvate diverse norme volte a ridurre le emissioni di SOx derivanti dalla combustione di alcuni tipi di carburante.

Come condizione per il loro utilizzo, sono stati imposti dei limiti al tenore di zolfo contenuto. Ciò impone, in fase di produzione, la determinazione accurata non solo del contenuto totale di zolfo, ma anche l’identificazione e l’accurata quantificazione di ogni specie solforata presente.

Il nuovo rivelatore a chemiluminescenza SeNse di AC Analytical Controls (PAC) abbinato alla gascromatografia risulta indispensabile laddove selettività e sensibilità sono un fattore imprescindibile. La presentazione illustrerà l’innovativo design costruttivo del rivelatore AC SeNse e le eccezionali performance di sensibilità, stabilità e equimolarità che consentono a questo rivelatore di essere di facile utilizzo e robusto per i controlli di routine.

Durante la DEMO LIVE verrà presentato il rivelatore SeNse installato su un gascromatografo

Il webinar si terrà in lingua inglese.

Pin It on Pinterest

Share This