Extech porta il monitoraggio della qualità dell’aria interna a un livello superiore

6 Dicembre 2022
Extech porta il monitoraggio della qualità dell'aria interna a un livello superiore

Il nuovo data logger di temperatura e umidità della serie 42280A di Extech presenta una serie di miglioramenti rispetto al modello legacy di grande successo dell’azienda, per garantire prestazioni e livelli di capacità ancora più elevati nelle applicazioni di monitoraggio ambientale interno.

 

Questo misuratore di ultima generazione infatti, altamente preciso e affidabile, è una risorsa inestimabile per qualunque azienda desideri monitorare la qualità dell’aria, ad esempio della propria area di produzione.

 

Sostituto diretto della popolare serie 42280, il nuovo 42280A presenta lo stesso ampio display LCD triplo, che mostra contemporaneamente temperatura, umidità e data/ora. Il miglioramento costante è parte integrante del DNA di Extech e questo modello di nuova concezione presenta una serie di funzioni a valore aggiunto, inclusa la capacità di generare report PDF o fogli di calcolo Excel quando si collega il dispositivo (tramite interfaccia USB integrata) a un sistema basato su Windows PC una volta avvenuta la registrazione dei dati.

Un altro importante miglioramento consiste nell’aumento della memoria interna a 48.000 punti/letture, tre volte maggiore rispetto al modello precedente, per soddisfare richieste di monitoraggio esteso o monitoraggio ad alta frequenza. Extech 42280A vede anche l’introduzione di una modalità Max/Min e la presenza dell’indicazione Hi/Lo sullo schermo. Qui, la frequenza di campionamento dei dati programmabile/selezionabile garantisce un’indicazione di allarme visiva e acustica in associazione con i limiti Hi/Lo.

Adattabile a quasi tutte le situazioni, il nuovo Extech 42280A include tra le caratteristiche anche una funzione ‘mark’, che consente agli utenti di leggere il contenuto della memoria a partire da un tempo definito, senza riprogrammare il registro. Da notare che i dati rimangono sempre al sicuro all’interno del logger e possono essere protetti con password, se necessario.

Extech, a breve, rilascerà anche la nuova versione 42280A-NIST, un modello che presenta una calibrazione tracciabile secondo gli standard NIST per ambienti interni in cui è necessario garantire misurazioni accurate e affidabili, supportate da rapporti di calibrazione che gli utenti possono scaricare su un PC.

Componenti essenziali di qualunque sistema di monitoraggio ambientale interno, entrambi i misuratori 42280A e 42280A-NIST offrono un intervallo di temperatura da -20 a +70°C e un intervallo di umidità da 0 a 100%. I dispositivi misurano 120,7 x 88,9 x 38,1 mm e pesano solo 163 g. Gli utenti possono scegliere tra supporti a parete, desktop o treppiede in base alle esigenze individuali. Le bottiglie di sale per la calibrazione dell’umidità relativa sono disponibili in kit (33% e 75%) come accessori opzionali.

Extech fornisce i modelli 42280A e 42280A-NIST completi di software compatibile con Windows, cavo USB, adattatore CA universale, quattro batterie AA, guida per l’utente e due anni di garanzia, per la massima tranquillità. I misuratori vengono spediti totalmente testati e calibrati e, con un corretto utilizzo, saranno in grado di assicurare un servizio affidabile per anni.

 

 

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Claudia Mensi alla guida della European Federation of Waste Management and Environmental Services

Claudia Mensi alla guida della European Federation of Waste Management and Environmental Services

Claudia Mensi, Laboratory Manager di A2A Ambiente e rappresentante di...

CeRSAA eletto miglior laboratorio europeo nella diagnostica fitopatologica

CeRSAA eletto miglior laboratorio europeo nella diagnostica fitopatologica

Il Proficiency Test Inter-laboratory, organizzato dall’Istituto Europeo GEVES, ha promosso il Laboratorio...

Il contributo del supercalcolo nel monitoraggio ambientale

Il contributo del supercalcolo nel monitoraggio ambientale

Integrando simulazioni climatiche, osservazioni satellitari e dati di monitoraggio della vegetazione è possibile gestire in modo...

Share This