La prima telecamera scientifica al mondo per fotoconteggio caratterizzata da un bassissimo rumore di readout e da un sensore da 9.4 megapixel

24 Giugno 2021
telecamera

Hamamatsu Photonics ha rilasciato una nuova telecamera scientifica qCMOS, l’ORCA-Quest® (C15550-20UP) caratterizzata da un readout noise di soli 0,27 elettroni rms per un sensore da 9,4 megapixel.

Nell’imaging quantitativo, il rumore fotoelettrico generato quando la luce è convertita in segnale elettrico rappresenta il fattore determinante per definire il limite di sensibilità della telecamera.

Con l’ORCA-Quest si è raggiunto un livello di rumore inferiore al segnale generato da un singolo fotone (la particella o quanto di luce).

 

Questo fa della ORCA-Quest la prima telecamera che consente di effettuare misure di fotoconteggio in due dimensioni e cioè di contare il numero di fotoni su ogni pixel dell’immagine acquisita.

Questa capacità della ORCA-Quest di contare i singoli fotoni apre nuove possibilità in un ampio range di applicazioni. Per esempio la ORCA-Quest è in grado di osservare con estrema accuratezza uno stato quantico tramite l’imaging quantitativo della luce emessa da ioni ed atomi neutri. Questo ne fa uno strumento incredibilmente promettente per accelerare il lavoro di ricerca e sviluppo nel campo dell’informatica quantistica e dell’ottica quantistica in generale. Inoltre l’ORCA-Quest, grazie al suo ampio Field of View ed alla capacità di rivelare fenomeni ottici estremamente deboli può trovare ideale applicazione nel campo della ricerca astronomica o della “life science”.

Il cuore della ORCA-Quest è il nuovo sensore di immagine bidimensionale CMOS (complementary metal-oxide semiconductor), realizzato utilizzando tecnologie di progettazione e produzione proprietarie uniche al mondo. Questo sensore CMOS garantisce eccellenti prestazioni a partire dal livello di rumore ultra-contenuto (0.27 elettroni rms), alta risoluzione (4096 x 2304 pixel) ed al contempo elevata velocità di acquisizione. Inoltre presenta una struttura retro-illuminata, pixel quadrato da 4.6 µm x 4.6 µm, tecniche di riduzione del cross-talk ed un’incredibile uniformità di risposta.

Per ulteriori informazioni tecniche o commerciali sulla ORCA-Quest potete contattare Hamamatsu Photonics Italia o visitare il sito web.

 

 

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

ICGEB

Centro Internazionale di Ingegneria Genetica e Biotecnologie

Oltre 170 persone di 30 diverse nazionalità fanno parte del team multidisciplinare dell'ICGEB di Trieste impegnato nella ricerca sul cancro...

Eusoft.Lab

Eusoft.Lab LIMS, il tuo laboratorio dove e quando vuoi

L’utilizzo della tecnologia Cloud nell’ambito dei laboratori è diventato ormai un requisito indispensabile per molteplici ragioni, dalla...

Cellulari

Colture cellulari monitorate al servizio degli operatori di laboratori

Quale farmaco può sconfiggere il cancro? Quale dosaggio raggiunge il risultato desiderato senza provocare effetti collaterali? Oltre quale limite il...

Share This