Iniziativa europea per l’imaging del cancro

1 Febbraio 2023
European Cancer Imaging Initiative

La Commissione europea lancia l’European Cancer Imaging Initiative, una piattaforma comune di diagnostica per immagini per creare una banca dati Ue sulle radiografie del cancro.

 

L’iniziativa è uno dei fiori all’occhiello del piano europeo di lotta contro il cancro (EBCP). Uno degli obiettivi del Piano è quello di sfruttare al massimo le potenzialità dei dati e delle tecnologie digitali come l’Intelligenza Artificiale (AI) o l’High-Performance Computing (HPC) per combattere il cancro.

 

Esistono set di dati di imaging del cancro per diversi tipi di cancro, ma sono sparsi tra molti archivi e centri clinici in Europa e non sono facilmente accessibili a medici, ricercatori e innovatori.

La European Cancer Imaging Initiative lavorerà per collegare risorse e database a un’infrastruttura di immagini del cancro aperta, disponibile e di facile utilizzo per tutte le parti interessate. Ciò sarà raggiunto attraverso un approccio integrato progettato con le principali organizzazioni, istituzioni e aziende di ricerca europee. L’infrastruttura sosterrà lo sviluppo e l’analisi comparativa, la sperimentazione e lo studio di strumenti per la medicina personalizzata, offrendo essenzialmente una spina dorsale per la prossima generazione di diagnosi e trattamenti del cancro.

L’obiettivo del progetto è quello di promuovere l’innovazione e la diffusione delle tecnologie digitali nel trattamento e nella cura del cancro, per ottenere un processo decisionale clinico, diagnostico, terapeutico e predittivo più preciso e rapido per i malati di cancro.

L’iniziativa mostrerà come è possibile accedere, utilizzare e mettere in comune le immagini mediche, garantendo al contempo un elevato livello di etica, fiducia, sicurezza e protezione dei dati personali nel pieno rispetto dei valori e delle norme dell’UE. Renderà facilmente accessibili a medici, ricercatori e innovatori europei grandi quantità di immagini del cancro e dati clinici collegati, in linea con la strategia europea in materia di dati e sostenendo gli obiettivi dello spazio europeo dei dati sanitari.

La pietra angolare dell’iniziativa sarà un’infrastruttura europea federata per i dati sulle immagini del cancro, sviluppata dal progetto EUCAIM finanziato nell’ambito del programma DIGITAL (18 MIO cofinanziato dall’UE). Il progetto inizia con 21 centri clinici di 12 Paesi e mira ad avere almeno 30 fornitori di dati distribuiti da 15 Paesi entro la fine del progetto.

Il progetto fornirà un hub centrale che collegherà le iniziative nazionali ea livello dell’UE, le reti ospedaliere e gli archivi di ricerca con i dati delle immagini del cancro. Medici, ricercatori e innovatori avranno accesso transfrontaliero a un’infrastruttura interoperabile, protetta dalla privacy e sicura per l’analisi federata e distribuita dei dati di imaging del cancro.

Sia i tumori comuni che quelli rari saranno inclusi con immagini e annotazioni anonime attraverso questa infrastruttura paneuropea di immagini del cancro e si prevede che saranno disponibili più di 100.000 casi. Almeno 50 algoritmi di intelligenza artificiale, strumenti di IA e modelli di previsione clinica per i ricercatori all’interno dell’infrastruttura dovrebbero essere implementati entro la fine del progetto.

 

 

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Forum LABO

Il mondo del laboratorio si dà appuntamento a Forum LABO a fine marzo a Parigi

Forum LABO Paris, un evento CIFL organizzato da RX France, si svolgerà il 28, 29 e 30 marzo presso Paris...

waters_connect

Gestione del laboratorio in tempo reale e cloud-native con waters_connect

Il software SaaS di Waters consente il monitoraggio remoto real-time di tutti gli strumenti cromatografici controllati da Waters Empower.

life science

Il life science nel mondo VUCA a PharmaHub Week

Il focus della seconda edizione di PharmaHub Week sarà “Il life science nel mondo Vuca: Tokenization, Automation & Digital Healthcare...

Share This