L’analisi SPE per determinare gli inquinanti ambientali nell’acqua nel prossimo B2Better

24 Marzo 2022
L'analisi SPE per determinare gli inquinanti ambientali nell'acqua nel prossimo B2Better

Inquinanti ambientali in diversi tipi di acqua: Overview e analisi SPE. Ne parleremo insieme il 30 Marzo alle 15.30 nel nostro prossimo digital talk B2Better, webinar di approfondimento e formazione tecnico-scientifica gratuita.

 

L’incontro, secondo appuntamento dei B2Better 2022, sarà incentrato sugli inquinanti ambientali in diversi tipi di acqua: dall’acrilammide ai PFC, dall’acqua sotterranea all’acqua di rubinetto. A parlarne saranno la Dott.ssa Costanza Rovida, Senior Regulatory Specialist e il Dr. Davide Cipolla, Area Instrumentation Sales Specialist Gilson.

 

Le tecniche di chimica analitica applicate in campo ambientale su matrici più o meno complesse permettono di determinare la presenza o meno di un contaminante nel campione in esame. A partire dal campionamento corretto fino alla sua preparazione, ogni fase richiede particolari attenzioni, soprattutto in caso di basse concentrazioni da rilevare. La SPE o tecnica di estrazione in fase solida è la tecnica preparatoria del campione più consolidata per individuare sostanze inquinanti disperse in matrici complesse e con livelli di concentrazione molto basse.

In questo incontro vedremo come la tecnica SPE possa essere utilizzata per preparare e analizzare campioni di acque differenti: da quella sotterranea a quella del rubinetto, passando dall’acqua potabile a quelle reflue. In particolar modo vedremo per ogni tipologia d’acqua un diverso inquinante ambientale: acrilammide, PFC, nitrosammine e Sars-CoV2.

 

Il webinar sarà strutturato in due parti. La prima sarà incentrata sulla trattativa teorico-accademica, a cura della Dott.ssa Costanza Rovida che approfondirà gli inquinanti in esame cercando di tracciare una sorta di carta di identità per ciascuno di essi, indicando gli effetti sia sull’ambiente sia sull’uomo. Rovida è tossicologa, laureata in chimica all’Università di Milano, e Senior Regulatory Specialist presso TEAM Mastery, società di consulenza in ambito chimico regolatorio, dove svolge un ruolo attivo nella preparazione di valutazioni tossicologiche di sostanze chimiche in conformità alla legislazione vigente, curando in particolare tutte le possibili applicazioni di strategie avanzate per la valutazione della pericolosità per l’uomo e per l’ambiente. Iscritta a SITOX (Società Italiana di Tossicologia), inserita nel registro europeo dei tossicologi certificati (ERT), è anche stakeholder presso ECHA (Agenzia Europea per le sostanze chimiche) e presso EFSA (Autorità europea per la sicurezza alimentare).

Seguirà un approfondimento dello sponsor Gilson, azienda leader mondiale in apparecchiature per la manipolazione dei liquidi sia manuali che automatiche. Davide Cipolla, account manager presso Gilson, presenterà l’argomento da un punto di vista pratico-strumentale, con un approfondimento sulla tecnica SPE nell’analisi dei contaminanti dell’acqua.

In conclusione ci sarà spazio per le domande del pubblico a cui risponderanno direttamente i relatori.

 

La partecipazione al digital talk B2Better è gratuita, previa registrazione

 

GUARDA IL VIDEO

La registrazione consente di partecipare al Digital Talk in modalità virtuale live
e/o di ricevere il video del talk registrato al suo termine.

 

 

 

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Qualità dell’aria: il sistema di previsione ENEA entra nel consorzio Ue Copernicus

Qualità dell’aria: il sistema di previsione ENEA entra nel consorzio Ue Copernicus

Il sistema ENEA di analisi e previsione dell’inquinamento atmosferico MINNI entra a far parte del consorzio CAMS.

IZSVe e IZSAM Centri di referenza FAO per i coronavirus zoonotici

IZSVe e IZSAM Centri di referenza FAO per i coronavirus zoonotici

Valutata positivamente l’expertise scientifica dei due Istituti italiani, confermati poli di eccellenza per la ricerca biomedica e la sanità veterinaria.

Accordo per la ricerca d'eccellenza in viticoltura ed enologia

Accordo per la ricerca d'eccellenza in viticoltura ed enologia

Fondazione Edmund Mach e Istituto delle Scienze della Vite e del Vino di Bordeaux fanno sinergia per sviluppare la ricerca...

Share This