Non sai resistere al cioccolato? Bruker FT-NIR per il controllo qualità nell’industria dolciaria

30 Marzo 2020
Cioccolato

Nove persone su dieci amano il cioccolato; la decima mente.” 
(anonimo)

Oltre al petrolio e al caffè, il cacao è una delle materie prime più preziose del commercio globale. A causa delle fluttuazioni dei prezzi sul mercato azionario e dell’attuale prezzo elevato, i produttori di cioccolato richiedono un metodo efficiente, affidabile e rapido per il controllo del prodotto e della qualità.

Ad influenzare la qualità del cioccolato non sono solo i componenti aromatici: anche grassi, proteine, zucchero e acqua contribuiscono in larga misura alla sensazione olfattiva desiderata ed al rilascio del sapore.

Le concentrazioni di questi componenti sono attualmente determinate in gran parte attraverso costose analisi effettuate da laboratori esterni o interni, con tempi di attesa troppo lunghi che ritardano il processo produttivo.

L’analizzatore FT-NIR Tango di Bruker è la soluzione ideale per ottenere risultati accurati e in tempi rapidi.
A differenza della maggior parte della chimica umida e di altri metodi di riferimento, la tecnologia FT-NIR è rapida, economica, non distruttiva e sicura, poiché non utilizza prodotti chimici, solventi o gas. Essa misura l’assorbimento della luce nel vicino infrarosso del campione a diverse lunghezze d’onda registrando le vibrazioni molecolari di tutte le molecole contenenti gruppi come C-H, N-H o O-H.Tango

Non viene richiesta nessuna competenza particolare, in quanto la preparazione del campione è pressoché assente. In questo caso basta riempire delle capsule petri con il campione ed in poco meno di un minuto si otterranno i risultati per più parametri: grasso, zuccheri, proteine, umidità, lattosio. A seconda delle esigenze è possibile aggiungere parametri di misura e customizzare i metodi in modo che rispondano al meglio alle caratteristiche del tuo prodotto.

Il supporto applicativo degli specialisti Bruker aiuta a selezionare il metodo di misura ottimale, nonché gli accessori e le soluzioni software appropriate.

 

 

Oltre al cioccolato, con lo stesso analizzatore FT-NIR Tango è possibile determinare la qualità di ingredienti come il latte in polvere, la lecitina, le farine, gli zuccheri, ecc, il che lo rende molto utile per ridurre i tempi del controllo qualità di routine anche nelle industrie che producono biscotti, snack, torte, prodotti da forno.

 

Contattaci per avere maggiori informazioni, i nostri specialisti di prodotto sono a tua disposizione!

 

Fonte: Bruker Italia

ARTICOLI CORRELATI

genomica

Ricerca Ue, colture più produttive con l’aiuto della genomica

Una nuova rivoluzione verde, basata sull’uso della genomica, per affrontare il cambiamento climatico, aumentare la sicurezza...

Nutriswiss

Nutriswiss fissa gli standard con il nuovo impianto di raffinazione

La distillazione a percorso breve preserva le preziose sostanze nutritive e impedisce la formazione di contaminanti da...

Arla Foods

Arla Foods analizza il consumo energetico con un sensore di flusso

Il sensore FlexFlow® di Baumer convince per la facilità di installazione e il monitoraggio efficiente della velocità di flusso...

Pin It on Pinterest

Share This