Online la seconda edizione di Automation Day, l’automazione nell’industria Life Science

15 Giugno 2020
Automazione

Automation Day, giunto alla seconda edizione, è l’evento che parla delle applicazioni legate all’Automazione nel farmaceutico e nel Life Science, con l’obiettivo di prendere in esame i molti aspetti e le molte sfaccettature

 

Il comparto life sciences è rinomato per dover essere sempre al passo con i tempi che corrono, sfidare nuovi limiti, ricercare molecole, terapie e dispositivi sempre più all’avanguardia per poter migliorare la vita dei pazienti.

 

In poco più di un secolo le scoperte in ambito farmaceutico hanno letteralmente doppiato e sommerso i progressi in ambito industriale: se da un lato abbiamo un ampio ventaglio di potenziali molecole interessanti da testare, dall’altro lato, i mezzi industriali, le tecnologie e l’automazione a disposizione non sono proprio al passo con la ricerca.

Ciò nonostante l’Industria 4.0 non è più il futuro ma è il presente: l’80% dei macchinari e degli impianti attualmente in uso è già integrato in rete ed è ormai assunta la considerazione che l’IT e le nuove modalità di ingegnerizzazione delle macchine e degli impianti abbiano un’importanza centrale nel quadro; ciò ha reso necessario rivedere dall’inizio l’intero processo industriale. Guardando al futuro dell’industria 4.0 vediamo sicuramente l’utilizzo delle Original Equipment Manufacturing (OEM) nell’industria Life Science, in particolare le applicazioni nelle catene di fornitura. Non mancano gli spazi di miglioramento per quanto concerne la digitalizzazione, produzione e per i processi informativi – amministrativi.

Automation Day è l’evento che parla di tutto ciò, con case history reali e testimonianze dai professionisti che giornalmente affrontalo la sfida dell’automazione industriale.

Partecipa alla seconda edizione all’evento annuale sull’automazione industriale che si terrà il 25 giugno alle ore 9.30 .

 

Scopri il programma e come partecipare

ARTICOLI CORRELATI

Glaucoma

Isolate staminali nel nervo ottico, speranze contro il glaucoma

La scoperta delle staminali neurali del nervo ottico, dopo ben 53 sperimentazioni, si deve a un team dell'università del Maryland...

distanziamento

Intelligenza artificiale per garantire il distanziamento sociale

L'intelligenza artificiale può aiutare a contenere la pandemia di Covid-19 misurando il distanziamento sociale a partire da...

sclerosi multipla

Intelligenza Artificiale per la diagnosi e prognosi della Sclerosi Multipla

Un gruppo di ricercatori italiani ha utilizzato algoritmi di machine learning per prevedere l'evoluzione della malattia...

Pin It on Pinterest

Share This