PURELAB Quest, l’alternativa all’acqua in bottiglia per i piccoli laboratori

20 Aprile 2022
PURELAB Quest, l’alternativa all’acqua in bottiglia per i piccoli laboratori

L’acqua è una delle risorse più importanti in ogni laboratorio. È quindi fondamentale garantire che i ricercatori e il personale di laboratorio abbiano un accesso affidabile e illimitato all’acqua della qualità richiesta.

 

Per i laboratori più piccoli, come quelli che si trovano nel settore pubblico, in alcuni ospedali o nelle università, l’acqua in bottiglia sembra spesso una buona opzione. Tuttavia, anche quest’ultima deve essere gestita e conservata con cura per garantire realmente la qualità del prodotto. L’approvvigionamento deve essere organizzato per tempo e lo stoccaggio deve corrispondere alle specifiche del produttore.

In particolare lo stoccaggio dell’acqua costituisce un elemento fondamentale, in quanto, se non effettuato correttamente, può causare un danno notevole per il laboratorio. Infatti, se interi lotti diventano inutilizzabili, oltre allo spreco di tempo, acqua e, soprattutto, di denaro, sarà necessario interrompere l’attività di laboratorio.

Inoltre, la purezza dell’acqua confezionata inizia a deteriorarsi una volta aperta la bottiglia. Questo costituisce un problema in particolare per l’acqua ultrapura di Tipo I, che, a causa della sua altissima resistività, può contaminarsi rapidamente e quindi diventare inutilizzabile. Per poter utilizzare l’acqua in bottiglia in modo efficiente, i laboratori devono essere in grado di pianificare con estremo anticipo quali quantità utilizzeranno e quando, al fine di evitare quantità residue inutilizzabili.

A questo possiamo aggiungere il fatto che l’acqua in bottiglia non rappresenta una scelta ecosostenibile visto il consumo di plastica per gli imballaggi e di carburante per il trasporto.

Esiste un’alternativa?

 

Sistemi per la produzione di acqua ultrapura al punto d’uso anziché acqua in bottiglia

I sistemi di purificazione d’acqua al punto d’uso offrono una soluzione alternativa per laboratori di tutte le dimensioni e numerosi vantaggi rispetto all’acqua ultrapura confezionata. Gli strumenti per la purificazione dell’acqua sono compatti, possono essere da tavolo o montati alla parete e possono produrre acqua purificata di Tipo I, II e III da una semplice fornitura di acqua potabile e la quantità necessaria può essere facilmente prelevata dal sistema quando richiesto.

I sistemi per il trattamento dell’acqua di laboratorio sono anche economicamente vantaggiosi. Infatti, considerando il costo totale della vita dell’impianto, comprensivo dell’investimento iniziale, dell’acquisto dei materiali di consumo e dei costi di manutenzione, si possono ottenere costi per litro d’acqua molto bassi e soprattutto: neanche una goccia di acqua viene sprecata.

Infine, a seconda del laboratorio, può essere necessaria l’installazione di più di un sistema per la purificazione per soddisfare l’esigenza di diversi tipi di acqua: dall’acqua di Tipo III, adatta per il risciacquo di vetreria e bagni termostatici, all’acqua ultrapura di tipo I per processi come la cromatografia liquida ad alte prestazioni (HPLC).

 

Il sistema PURELAB Quest di ELGA Labwater è l’unico purificatore sul mercato in grado di erogare tutti e tre i tipi di acqua da laboratorio direttamente dall’acqua di rubinetto. Inoltre, grazie al suo sistema di ricircolo automatico, non c’è pericolo che l’acqua stagnante diventi inutilizzabile perché contaminata da germi.

 

I vantaggi dello strumento PURELAB Quest:

 

    • Conveniente: tre tipi di acqua da laboratorio prodotti da un solo strumento.
    • Compatto: design salva spazio, misura solo 23 centimetri di larghezza e 51 di altezza.
    • Facile da installare: sistema plug & play per un’installazione facile e veloce.
    • Intuitivo: menù di facile navigazione disponibile in diverse lingue.
    • Connesso: la possibilità di controllarlo da remoto grazie ad Hubgrade, la soluzione digitale basata su cloud di Veolia, riduce i tempi di inattività, i costi e l’impatto ambientale.
    • Sostenibile: composto da più dell’85% di materiale riciclato

 

Un’acqua di laboratorio affidabile e di alta qualità è essenziale per il successo e l’accuratezza di tutti i processi. Il sistema PURELAB Quest, erogando tutti e tre i tipi d’acqua da un unico strumento, rappresenta un’alternativa economica all’acqua in bottiglia per le esigenze di ogni laboratorio.

 

 

Vuoi saperne di più sui prodotti di ELGA Labwater?

Dal 3 al 6 maggio 2022, saremo a Pharmintech, Fieramilano (Rho).

Puoi trovarci al padiglione 2 – stand B92.

Per maggiori informazioni puoi scrivere a info.elgaitalia@veolia.com

 

 

 

 

 

 

 

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

A Powtech 2022 tecnologie, processi e packaging delle polveri

A Powtech 2022 tecnologie, processi e packaging delle polveri

A Norimberga la fiera leader per il trattamento, l’analisi e la movimentazione di prodotti in polvere, granulati e solidi sfusi...

Eusoft

Eusoft presenta: Lab of the Future

Dopo un evento alla Microsoft House, Eusoft continua a parlarci della laboratory informatics di domani nel II incontro 'LIMS DATA...

Benvenuti nella nuova Viscometria

Benvenuti nella nuova Viscometria

Con i nuovi viscosimetri cinematici SVM 1001 di Anton Paar è possibile analizzare campioni in 5 minuti o meno, in...

Share This