Riplate® 384 SW: nuove piastre di Ritter con più di spazio per pozzetto

8 Maggio 2018
Riplate® 384 sw 100 µl

 

Ritter Medical presenta le nuove piastre per microtitolazione Riplate® 384 SW con pozzetti quadrati di nuova ideazione per lo stoccaggio dei campioni e l’inoculo di batteri

 

I pozzetti sono stati progettati in modo da aumentare lo spazio disponibile per i singoli campioni. La particolare geometria del fondo a 3 assi conferisce ai pozzetti quadrati una forma a V che permette di prelevare quantità di campione minime e di ottenere così un migliore recupero dei campioni.

A differenza delle piastre Riplate® 384 con pozzetti rotondi e fondo piano, appositamente pensate per analisi ottiche di volumi non superiori a 50 µl, le nuove piastre 384 con pozzetti quadrati permettono di stoccare volumi fino a 100 µl o 200 µl. Le nuove piastre Riplate® 384 square wells sono prodotte in polipropilene e disponibili in versione trasparente.

Grazie alla struttura compatta in linea con i formati SBS, le nuove piastre di Ritter GmbH sono perfette anche per l’uso da parte di sistemi automatizzati di screening e stoccaggio di campioni. Il codice alfanumerico facilita l’individuazione dei diversi campioni. Il bordo sollevato dei pozzetti garantisce inoltre una chiusura sicura per mezzo di pellicole adesive o in PP, e riduce così il rischio di eventuali contaminazioni crociate. Come tutte le Riplate®, anche le nuove Riplate® 384 SW sono altamente resistenti ai prodotti chimici, ai solventi e agli alcool di uso più comune.


Ritter GmbH è stata fondata nel 1965. Questa azienda a conduzione familiare di medie dimensioni ha sede a Schwabmünchen in Baviera. Presso il suo stabilimento di 25.500 m² e con l’aiuto dei suoi 310 dipendenti circa, l’azienda sviluppa e realizza prodotti plastici di alta qualità destinati al mercato internazionale, certificati secondo gli standard ISO 9001:2008 e EN ISO 13485:2012.

Dell’idea iniziale di prodotto allo sviluppo mediante CAD, della costruzione propria degli stampi alla produzione, l’assicurazione della qualità, la logistica e il reparto vendite: tutto si fa nella Ritter sotto lo stesso tetto.

Ritter GmbH utilizza solo materie plastiche certificate e prive di sostanze inquinanti. È in più di 50 paesi che si usano giornalmente milioni di prodotti di Ritter Medical nelle applicazioni cliniche e biotecnologiche.

 

Fonte: ritter-medical

ARTICOLI CORRELATI

DNA

I nanorisonatori meccanici di dna: Le “corde” di materiale genetico che “risuonano” quando il dna interagisce con le molecole esterne

Uno studio a cui ha collaborato il Politecnico di Torino, pubblicato su Nature Communications, mostra come, grazie a nanofibre di...

trasporto intracellulare

AREX: scoperto un sistema di controllo del trasporto intracellulare di proteine e lipidi

  Ritter Medical presenta le nuove piastre per microtitolazione Riplate® 384 SW con pozzetti quadrati di nuova ideazione per lo...

sla

Completato il primo atlante genetico 3D della Sla

Completato l'atlante genetico 3D della sclerosi laterale amiotrofica (Sla), che permette di ricostruire quali geni si attivano e dove.

Pin It on Pinterest

Share This