WebLab il portale web per il tuo laboratorio

24 Settembre 2018
laboratorio

WebLab è l’ultima versione del portale di servizio per i clienti dei laboratori, sviluppato e distribuito da Open-Co

 

WebLab permette ai clienti dei laboratori di monitorare in anteprima i risultati dei campioni inviati al laboratorio in completa autonomia, garantendo una totale trasparenza di servizio.

Infatti, WebLab consente al laboratorio di ridurre i tempi dedicati alla comunicazione con i clienti rendendoli autonomi nella consultazione dei risultati e dello stato di avanzamento delle commesse.

WebLab è integrato al 100% con Prolab.Q ed è in grado di aggiornarsi autonomamente, alleggerendo il lavoro quotidiano del tuo laboratorio.

Una volta completato il lavoro, è possibile effettuare l’upload dei dati e relativi allegati in modo controllato e sicuro, sincronizzando WebLab con Prolab.Q.

Il portale viene quindi aggiornato in tempo reale permettendo al cliente di avere accesso immediato allo stato di avanzamento degli interventi ed ai risultati delle analisi in loco.

Le caratteristiche di WebLab aiuteranno a dare al tuo laboratorio una marcia in più, grazie anche ad una completa compatibilità con gli strumenti mobile più diffusi.

Con WebLab il tuo cliente ha:

  • Accesso Controllato
  • Home Page / Custom Dashboard
  • Lista campioni
  • Dettaglio campione
  • Lista ordini
  • Statistiche e Export
  • Matrice dati
  • Scadenziario
  • Mappa interattiva

 

▶︎  Per scoprire di più sulle funzioni di WebLab, visita il sito web di Open-Co

 

Scheda Aziendale: Open-co

ARTICOLI CORRELATI

Italiane premiate

Tac con radiazioni dimezzate: nuovo algoritmo scoperto da due italiane

La scoperta di due ingegnere italiane, importante soprattutto per i malati di tumore

Escherichia coli

Ottenuto il primo batterio sintetico con un Dna ridotto

Lʼagente patogeno aveva un codice genetico ridotto, ma in cui nessuna delle istruzioni originarie è andata perduta

INFARTO

Terapia genica ripara il cuore dopo un infarto

Una nuova terapia genica è riuscita a riparare il cuore da un infarto, cancellando o riducendo le sue cicatrici e...

Pin It on Pinterest

Share This