Soluzioni BUCHI per l’industria agro-alimentare

18 Gennaio 2022
Soluzioni BUCHI per l'industria agro-alimentare

Le soluzioni BUCHI per il settore agro-alimentare comprendono un’ampia gamma di strumenti e tecnologie innovative capaci di soddisfare le necessità di controllo di tutto il processo produttivo, dalla ricezione delle materie prime al prodotto finito.

 

La qualità delle merci in entrata influisce direttamente sui processi di produzione, sulla qualità del prodotto finale e sul prezzo, ecco perché questa fase è di fondamentale importanza e necessita di metodi sicuri ed affidabili.

 

Il controllo dei prodotti intermedi riveste una funzione chiave per avere dei prodotti finiti in specifica eliminando gli sprechi e aumentando i margini. In questo caso il tempo di risposta è fondamentale. Infine, il controllo sul prodotto finito è la condizione fondamentale per avere dei prodotti sicuri e di qualità rispettando i capitolati e le etichette nutrizionali.

Per tutte le fasi, BUCHI offre soluzioni per la determinazione delle proteine e dei grassi con metodi primari ed ufficiali, oltre alla spettroscopia NIR che risulta essere la scelta vincente quando serve ridurre i tempi di analisi.

 

Soluzioni NIR Buchi In-lab / At-line / On-Line

La spettrometria NIR si è affermata negli anni come una valida alternativa alle metodiche analitiche classiche, diffondendosi in molti settori dell’industria agro-alimentari. Viene utilizzata per controlli rapidi sulle materie prime, sugli intermedi di produzione e sul prodotto finito, per la determinazione di umidità, proteine, grassi, sale, ceneri, fibra, ecc.

Le analisi NIR sfruttano la radiazione del vicino infrarosso, trasformando un segnale elettrico in un risultato analitico.

ProxiMateTM - Soluzioni BUCHI per l'industria agro-alimentarePer le soluzioni da laboratorio e vicino alle line (At-Line), BUCHI propone un nuovo strumento chiamato ProxiMateTM che coniuga un’eccezionale robustezza con elevate prestazioni analitiche. La certificazione IP69 per acqua e polvere, lo rende idoneo anche agli ambienti più critici. L’estensione al Visibile aumenta la precisione su alcuni parametri oltre a determinare il colore del campione.

Dotato di un monitor touch-screen integrato, ProxiMateTM è di facile utilizzo anche grazie alla funzione Autocal® che consente all’operatore di sviluppare nuove calibrazioni, senza preoccuparsi della chemiometria.

L’innovativa Flux Console permette la gestione di ampie reti di strumenti con pochi semplici click. Dalla sede centrale, si possono gestire tutte le funzionalità, quali il trasferimento delle calibrazioni, l’archiviazione di report di misura e ogni altro tipo di dato a tutti gli strumenti connessi.

 

 

 

NIR Online - Soluzioni BUCHI per l'industria agro-alimentarePer le applicazioni in processo, BUCHI propone diverse configurazioni del sistema NIR-Online che offre diverse soluzioni installabili direttamente in linea, capaci di fornire un monitoraggio in tempo reale dei processi produttivi. I controlli Online garantiscono un’ottimizzazione della gestione dell’impianto, evitando rilavorazioni di lotti fuori specifica e l’eventuale loro smaltimento, con conseguenti perdite economiche.

Il sistema NIR-Online è composto da uno spettrometro in grado di coprire sia la regione del vicino infrarosso che quella del visibile, incrementando notevolmente il campo di applicazione. Inoltre, può essere equipaggiato con una telecamera CCD utile per la determinazione, ad esempio dei punti neri e cruscali nella semola.

Lo strumento ha un grado di protezione IP65-68 contro polveri e acqua, oltre alla certificazione ATEX per gas e polveri. Per alcune configurazioni è disponibile anche la versione Multipoint che con un unico spettrometro può controllare fino a 10 punti.

 

Infine, NIRFlex N-500 rappresenta la soluzione più versatile per l’impiego nei laboratori di ricerca. La presenza di sei diverse celle di misura e di molteplici accessori permettono di avere sempre la miglior presentazione del campione.

L’affidabilità e la precisione delle metodiche NIR partono da ottime analisi con le metodiche ufficiali. BUCHI offre anche la strumentazione ufficiale per la determinazione delle proteine e dei grassi.

 

VANTAGGI

Affidabilità dei risultati

  • Risultati analitici precisi ed accurati
  • Trasferimento delle calibrazioni da strumento a strumento.
  • Gestione facile e veloce di reti di più strumenti
  • Robustezza
  • Semplicità d’uso

Rapidità e sicurezza

  • Misurazione simultanea di diversi parametri quali proteine, grassi, umidita, ceneri fibra e molti altri ancora.
  • Nessuna necessità di preparazione campione, sia esso sotto forma solida che liquida senza l’impiego di sostanze chimiche o solventi.
  • Risultati rapidi, precisi ed affidabili in pochi secondi.
  • Disponibilità di pacchetti di calibrazioni pronti all’uso per un rapido inserimento in routine

Versatilità

  • Possibilità di moduli intercambiabili che prevedono l’utilizzo di piastre Petri, cuvette, celle a flusso, fibre ottiche ecc.
  • Ampia gamma di accessori per campioni solidi e liquidi, per ottenere sempre la miglior presentazione del campione.

 

 

Soluzioni per l’analisi delle proteine – Metodo Kjeldahl

Soluzioni BUCHI per l'industria agro-alimentareLe proteine, o più precisamente l’azoto, vengono determinate con il metodo Kjeldahl, una procedura in tre fasi che comprende la digestione, la distillazione e la titolazione.

La determinazione delle proteine nelle materie prime e nei prodotti finiti consente di ottimizzare e monitorare la produzione nel modo più accurato possibile.

 

Le soluzioni Buchi soddisfano le massime esigenze in termini di facilità d’uso, automazione, gestione utente e complessità della gestione dati. Per metodi di titolazione sia potenziometrica che colorimetrica.

 

VANTAGGI

  • Massima flessibilità
    Processo completamente automatizzato, dalla preparazione del campione fino alla titolazione, con il minimo intervento da parte dell’operatore.
  • Riproducibilità
    Eccellente riproducibilità con procedure completamente programmabili, compresa la titolazione colorimetrica o potenziometrica, in conformità con le normative.
  • Sicurezza operativa
    Aspirazione automatica e raccolta del residuo di distillazione, neutralizzazione e raffreddamento dei fumi nocivi della mineralizzazione e trasferimento automatico dei campioni. Protezione garantita per l’operatore e l’ambiente.

 

Soluzioni per la determinazione del contenuto di grassi – Estrattori automatici

 

Soluzioni BUCHI per l'industria agro-alimentare

L’estrazione non si limita alla preparazione del campione, ma rappresenta un passaggio fondamentale per ottenere un risultato accurato ed affidabile.

Che si tratti semplicemente di misurare i grassi o i residui e contaminanti, le nostre soluzioni coprono l’intera gamma di metodi di estrazione automatizzata: dal metodo Soxhlet o Randall, all’estrazione economica continua ECE, fino all’estrazione pressurizzata con solvente con SpeedExtractor.

Gli estrattori automatici BUCHI offrono prestazioni elevate ed un’ampia gamma di applicazioni, in particolare per la determinazione del contenuto di grassi.

 

 

VANTAGGI

  • Versatilità delle applicazioni
    Un unico strumento a 6 posizioni, che può montare i tre diversi kit di vetreria per eseguire il “vero” processo estrattivo Soxhlet, oppure il metodo a caldo o Randall, oppure il metodo ECE.
  • Rapidità e conformità
    L’estrazione Soxhlet è ancora la tecnica più utilizzata e richiesta dalle normative e rappresenta il metodo di riferimento per le calibrazioni NIR. Il processo automatizzato permette una notevole riduzione dei tempi, garantendo elevati livelli di produzione giornaliera in termini di numero di analisi.
  • Massima sicurezza
    La perfetta tenuta della struttura riduce al minimo l’esposizione agli agenti chimici e consente elevate percentuali di recupero dei solventi (> 90%).

Il costante monitoraggio dei dispositivi di riscaldamento, del liquido di raffreddamento e dei livelli di solvente, assicura una protezione ottimale dell’operatore ed una corretta gestione dei processi, in totale conformità agli standard di sicurezza più elevati.

 

 

 

 

Scheda azienda

© Riproduzione riservata

ARTICOLI CORRELATI

Analisi dei formaggi semplice con la spettroscopia FT-NIR

Analisi dei formaggi semplice con la spettroscopia FT-NIR

Analizza i formaggi per parametri quali sostanza secca, grassi, proteine, sale e pH in pochi secondi: il QC con la...

Biosensore innovativo per il rilevamento di ocratossina A

Biosensore innovativo per il rilevamento di ocratossina A

Un gruppo di ricercatori italiani ha sviluppato un biosensore per smartphone per il rilevamento e la quantificazione di OTA nel...

Determinare proteine e grassi in farina di pesce

Determinare proteine e grassi in farina di pesce

I metodi e gli strumenti analitici di VELP Scientifica pensati per aiutare il laboratorio nella determinazione di proteine e lipidi...

Share This