Come rilevare e dosare la lattoferrina bovina

22 gennaio 2018
lattoferrina bovina

R-Biopharm presenta il kit ELISA, competitivo per l’analisi della lattoferrina bovina in latte e derivati

 

Il kit EuroProxima LACTOFERRIN ELISA di R-Biopharm è utilizzato per la quantificazione di lattoferrina bovina (bLF) in latte, prodotti lattiero-caseari ed alimenti per l’infanzia.

Questa proteina bioattiva svolge attività antimicrobiche, antivirali, battericide e fungicide, inoltre è adibita al trasporto del ferro e ed è molto utile in caso di carenze analoghe.

Da novembre 2012 la Commissione europea ha classificato la lattoferrina come “novel food”, il che significa che può essere utilizzata come ingrediente in diversi alimenti e prodotti per l’infanzia in base ai livelli massimi di uso consentiti (2012/727/UE, allegato II).

Sono anche disponibili i kit ELISA della linea EuroProxima per la rilevazione e la quantificazione di ormoni, anabolizzanti, micotossine, tossine algali e proteine del latte (adulterazione).

Per maggiori informazioni scrivere a info@r-biopharm.it.

Fonte R-Biopharm

ARTICOLI CORRELATI

Verder presenta seminario

Verder presenta seminario dedicato ad ambiente e alimenti

Verder presenta seminario dedicato a tecniche preparative ed analitiche per analisi ambientale e alimentare

Il kit Enzytec Liquid Saccarosio/Glucosio/Fruttosio

R-Biopharm ha sviluppato il nuovo kit Enzytec® per il dosaggio degli zuccheri in alimenti e bevande

minititolatore

Risultati precisi e riproducibili con il minititolatore di Hanna Insturments

Errori frequenti sono facilmente evitabili grazie al sistema di titolazione automatica di Hanna Instruments