Il kit Enzytec Liquid Saccarosio/Glucosio/Fruttosio

12 febbraio 2018

R-Biopharm ha sviluppato il nuovo kit Enzytec Liquid Saccarosio/Glucosio/Fruttosio per il dosaggio degli zuccheri in alimenti e bevande

 

Il dosaggio degli zuccheri in alimenti e bevande (vino, birra e succhi) è fondamentale per il controllo qualità delle materie prime e dei semilavorati in produzione nonchè per informazioni merceologiche sul prodotto finito (etichette nutrizionali).

R-Biopharm ha sviluppato il nuovo kit Enzytec Liquid Saccarosio/Glucosio/Fruttosio, stabile e pronto all’uso, che in due soli passaggi e con l’ausilio di un fotometro, consente di quantificare la somma dei tre zuccheri.

 

Fonte R-Biopharm

 


 

R-Biopharm è un’azienda leader nello sviluppo di test per la diagnostica clinica e l’analisi di alimenti e mangimi.

In entrambi i settori la gamma dei prodotti offerti è stata concepita e sviluppata primariamente per piattaforme per saggio immunologico, ma è stata rivolta molta attenzione anche ad altri tipologie di test, come i test PCR, a flusso laterale, mediante immunoblot, i saggi di immunofluorescenza e i test su card. RIDASCREEN, RIDA, PREP, EASI EXTRACT e PentoCheck sono marchi registrati di proprietà R-Biopharm riconosciuti in tutto il mondo.

R-Biopharm ha ricevuto alti riconoscimenti per i risultati conseguiti. Nel 2004 ha ottenuto un doppio successo: l’inserimento tra i finalisti del premio ‘Imprenditore dell’Anno 2004, 2005 e 2006’ e quello nella classifica ‘Technology Fast 50’ per il 2004 e il 2005, che segnala le 50 aziende tedesche che più si sono distinte per il rapido sviluppo tecnologico.

ARTICOLI CORRELATI

agitatore

AREX-6 Connect PRO - Il Primo Agitatore Riscaldante Connesso in Cloud

VELP è orgogliosa di presentare AREX-6 Connect PRO, il primo agitatore magnetico riscaldante connesso in cloud con le migliori performance di...

CDR

Le analisi del vino con CDR WineLab

CDR WineLab® è un sistema innovativo per l’analisi del vino, che ottimizza le metodiche tradizionali di analisi, velocizzandole e semplificandole

nanoparticelle

Nanoparticelle d’argento nel pollame: un rischio per il consumatore?

L’efficacia antibatterica dell’argento (Ag) è nota da tempo, ma solo recentemente si è scoperto che tale capacità può aumentare se l’argento...

Pin It on Pinterest

Share This